Djokovic: “Rinuncerò ai tornei se costretto a inocularmi. Io decido del mio corpo”

Condividi su:

“Non sono un non vax, ma rinuncerei ai trofei piuttosto che essere costretto a vaccinarmi contro il Covid“. Dopo l’espulsione dall’Australia, il numero 1 del mondo Novak Djokovic ha parlato alla Bbc e si è detto pronto a rinunciare a Wimbledon e Roland garros. Sì, questo è il prezzo che sono disposto a pagare“. Lo ha riportato La Gazzetta.

Djokovic ha dichiarato di non essere mai stato contrario alle vaccinazioni, “ma ho sempre sostenuto la libertà di scegliere cosa mettere nel proprio corpo“. E sui motivi della sua scelta ha aggiunto: “I principi del processo decisionale sul mio corpo sono più importanti di qualsiasi titolo o altro. Sto cercando di essere in sintonia con il mio corpo il più possibile”. Nole ha spiegato di essere sempre stato molto interessato al “benessere, salute, nutrizione” e che la sua decisione è stata in parte influenzata dall’impatto positivo che il cambiamento della sua dieta e dei suoi schemi di sonno hanno avuto sulle sue prestazioni da atleta.

Condividi su:

6 thoughts on “Djokovic: “Rinuncerò ai tornei se costretto a inocularmi. Io decido del mio corpo”

  1. io non sono Nole , ma come lui sto rinunciando alle gare !
    Il siero genico se lo iniettino Draghi e conpany ed il green pass se lo ficchino in culo !
    Quando si ritornera alla normalita ricominceremo con le gare sportive !
    Si rimane pero stupiti da quanti giovani si stanno rovinando il futuro , in quanto non riescono a rifiutare questi ricatti .
    Se nessun sportivo si iniettasse e non rinnovasse tessere e licenze cosa farebbe il CONI.
    Semplice abolirebbe il green-pass e la vaccinazione obbligatoria , ma siccome ci sono troppe pecore a questi criminali gli va grassa !

    1. Purtroppo, sembra che lor signori si iniettino soluzione fisiologica, sanno benissimo che questi “vaccini” tutto sono, fuorche’ vaccini. Se lo fossero, funzionerebbero contro la malattia o, comunque, non verrebbero imposti con ricatti inauditi e con la forza.

  2. Bravissimo Djokovic!!

    da; lapekoranera.it
    Donato: «L’UE intende varare in gran fretta un portafoglio europeo per l’identità digitale»!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    E’ ora di uscire da questa europa totalitaria, in mano ad una BCE privata ed a una commissione non eletta dai parlamentari europei ma da una oligarchia anticristiana occulta.
    Dobbiamo tornare ad una sovranità monetaria con una moneta prodotta dallo stato senza la quale siamo nelle mani di banchieri stranieri che producono in forma privata e a costo zero gli euro con cui depredano intere nazioni.E oramai questi banchieri impongono le loro agende su ambiente, immigrazione,reddito universale,sodomia,aborto,eutanasia,pignoramenti veloci,etc.E se un primo ministro non acconsente, gli tagliano ogni fondo.
    Non è un caso la privatizzazione a 2 lire di banca d’italia(che detiene il 16% della BCE) nel 1992 grazie anche al vile affarista Draghi e i suoi amichetti della finanza internazionale.Anche le leggi bancarie sono state travolte in maniera che non è compito dello stato gestire le attivita’ bancarie e il credito.

    Adesso ci vogliono controllare come fossimo animali da allevamento che già sono sottoposti a qr code.La nostra salute non è il vero motivo, vista anche la elevata tossicità e mortalità di questi prodotti genici, ben nascosta dai mainstream media in mano a queste oligarchie

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.