Diciassettenne cieco dall’occhio sinistro: colpito da ictus oculare dopo il vaccino Pfizer

Condividi su:

BRASILE – Fernando Henrique Oliveira de Carvalho, ha solo 17 anni. Era un ragazzo estremamente sano, uno studente, un lavoratore ed è un appassionato di calcio. Senza il consenso dei genitori, Fernando è stato vaccinato con Pfizer, lo ha fatto per poter accedere allo stadio e guardare le partite negli stadi a Belo Horizonte, dove è richiesta prova di vaccinazione. Dopo alcuni giorni, l’unica cosa di cui si lamentava era un po’ di sensibilità alla luce. Così Covid Vaccine Injures.

Successivamente la situazione si è aggravata e ha iniziato a non vedere. Sua sorella, che è un’infermiera, ha capito che poteva essere stato a causa del vaccino. Purtroppo ora è cieco dall’occhio sinistro. Il dottore ha detto: “È un miracolo che sia vivo, sarebbe potuto morire”. Colpito da ictus oculare, è tuttora a rischio che possa avere altri ictus. Il ragazzo era l’immagine perfetta della salute: un benessere perfetto, sociale, fisico e mentale, e ha sempre avuto abitudini sane. Oggi non è più in grado di studiare o lavorare a causa del vaccino Pfizer.

Condividi su:

2 thoughts on “Diciassettenne cieco dall’occhio sinistro: colpito da ictus oculare dopo il vaccino Pfizer

  1. potra sempre vedere le partite con un occhio solo!
    Se uno scambia la propria salute x uno stadio, la disco , il ristorante ,bar o il cinema credo che non abbia il diritto di godere appieno di quello che la natura gli ha offerto!
    In modo crudo ma obiettivo credo che chiunque baratti la sua vita x delle cagate , non meriti di viverla pienamente !
    Aspettiamo milioni di mea culpa di ITALIOTI , che potranno ancora ballare sui balconi, e dire andra tutto bene !
    FORSE???

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.