Di Maio voterà anche il MES pur di rimanere al suo posto: ma è rivolta nel M5s

Condividi!

“Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio per salvare la poltrona voterà a favore della riforma del Mes: “Non voterò contro Conte”. Alberto Bagnai lo fulmina: “Capirei se ci spiegasse la differenza fra una Pepsi e una Coca Cola, ma è talmente ovvio che di questa roba non capisce niente!”. Lo ha scritto ieri Radio Savana sul suo profilo Twitter.

Le reazioni di vari esponenti grillini: “Abbiamo votato due volte contro il Mes, il voto a favore della risoluzione è un errore. Noi voteremo contro”. “A Bonafede e Di Maio avete dato mezz’ora senza contraddittorio per fare comizi, senza dato ma esprimendo solo la loro opinione. A noi non ci fate nemmeno parlare. Allora non ve la voto. Ciao”. “Meno di un anno fa abbiamo fatto tante riunioni per arrivare a una posizione chiara: no alla riforma del Mes. E siamo riusciti a bloccarla, quando tutti ci dicevano che non si poteva fare. Quella riforma è dannosa a prescindere dall’utilizzo di una linea di credito del Mes, quindi vorrei capire cosa è cambiato a livello politico”. Di Maio nega sul MES ma Borghi lo sbugiarda:

Condividi!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.