Di Maio contestato dai cittadini a Napoli: “Vai a casa, venduto” (VIDEO)

Condividi su:

Luigi Di Maio, ministro degli Esteri e leader di Impegno civico, è stato aggredito verbalmente da alcuni contestatori mentre entrava al nuovo comitato elettorale di Napoli per l’inaugurazione. Diversi gli insulti partiti dalla folla: “Vattene a casa, assassino, non ti vogliamo”. Così ha risposto Di Maio alla domanda di un cronista che gli ha chiesto se questi contestatori fossero suoi ex amici dei 5 Stelle: “Non lo so, non ho mai avuto il piacere di conoscerli”. Così Fatto Quotidiano.

Condividi su:

5 thoughts on “Di Maio contestato dai cittadini a Napoli: “Vai a casa, venduto” (VIDEO)

  1. Io oltre a ritirare questa merducola dalla vita politica lo butterei da un elicottero in una palude della Florida infestata da alligatori affamati o sul fronte di guerra russo. Lo farei con tutti i pezzenti al governo in verità.

  2. Debbono arrivare alla,fame z capire cosa sono i politici…
    Gli avete dato il voto, ma ragionare no?

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.