‘Decreto Boldrini’ abolisce confini italiani: basterà dichiararsi gay

Condividi!

Meloni: “Poi arriva la collega Boldrini e ci aggiunge degli elementi di grande serietà. Concentrati nel suo «emendamento che dice: che “chi si dichiara omosessuale, non potrà essere rimpatriato”. E vede presidente Fico, io delle domande me le faccio. Intanto vorrei chiedere alla collega Boldrini, punto primo: come si fa a verificare se qualcuno sia o no omosessuale? Perché non fate un emendamento in cui scrivete direttamente: i confini italiani sono aboliti. Chiunque voglia venire in Italia lo può fare, senza nasconderci dietro cose che non c’entrano niente. Presidente Fico, non lo vedo solo io che da domani avremo flotte di barconi battenti bandiera arcobaleno. Non ci vuole un genio”.

“E non è questa una discriminazione. Li avete letti anche voi gli articoli dei pochi, veri, omosessuali immigrati – sottolinea Giorgia Meloni in un altro passaggio – che vanno nei circoli degli Arcigay e vengono derisi e insultati dai finti omosessuali immigrati. E non è una discriminazione verso le donne, il fatto che domani un immigrato congolese uomo che si dichiara omosessuale non potrà essere rimpatriato, ma una donna congolese invece sì? E voi sareste quelli che difendono i diritti delle donne? Vergogna”.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.