De Mari: “I lotti dei sieri sono diversi per effetti collaterali: alcuni hanno mortalità al 50%”

Condividi su:

Dott.ssa De Mari: “I lotti dei sieri sono diversi per effetti collaterali. Alcuni lotti hanno mortalità zero. Altri lotti hanno una mortalità che può arrivare al 50%”. Dopodiché ha aggiunto: ”Ci sono lotti diversi per due motivi: per evitare di dare punti di riferimento alla popolazione; in questo modo Big Pharma riesce anche a fare la sperimentazione ‘live’. D’altronde, non hanno fatto firmare il consenso informato per nulla. Il gruppo forte sta diventando sempre più numeroso. Ai purosangue, un muro invalicabile di duri e puri, si stanno unendo i pentiti del siero. Quando la squadra sarà al completo, si giocherà tutta un’altra partita”.

Condividi su:

9 thoughts on “De Mari: “I lotti dei sieri sono diversi per effetti collaterali: alcuni hanno mortalità al 50%”

  1. “.. . si giocherà tutta un’altra partita”, ovvero si spera in una resa dei conti che prima o poi dovrà arrivare. È pur vero che la partita si gioca ancora con disparità di forze in campo perché chi ha in mano il potere di imporre tutto ciò che in due anni i cittadini hanno dovuto patire è ancora forte, ma forse decisamente meno di qualche mese fa. Non si illudano di passarla liscia.. . proprio no.

  2. Personalmente i vaccinati pentiti li manderei tutti a quel paese! ci hanno deriso, umiliato, hanno contribuito a DISCRIMNARCI e ORA che stanno male ( quelli a cui è andata bene) frignano che sono pentiti di aiutarli perchè guarda caso non trovano nessuno che li aiuti, cornuti e mazziati!! ma come???? non eravate voi quelli che credevano nella SCIENZAH???????? illusi! noi invece, brutti cattivi e stupidi no vax siamo in salute abbiamo fatto il covid ( in forma leggera) e stiamo a guardare voi che VI PAGATE LE CURE DI TASCA VOSTRA!! vedi a volte la vita!

    1. Non sia troppo duro, non tutti coloro che hanno fatto i sieri lo hanno fatto per convinzione, anzi, molti lo hanno fatto solo sotto ricatto per paura di perdere il lavoro

  3. io di questa cosa me ne ero accorto proprio leggendo questo sito: ci sono città che per effetti avversi e/o decessi non compaiono mai

  4. La dottoressa non tiene conto di chi svilupperà il cancro ed altre patologie che possono portare alla morte. Su questo non ha dati per potersi esprimere.

Rispondi a Antonello Annulla risposta

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.