De Magistris prende l’1,4%: “Un giorno saremo decisivi nella sconfitta delle destre”

Condividi su:

Il nostro è stato un inizio straordinario, abbiamo dato il massimo, però non c’era lo spazio per andare oltre, ma siamo stati dei visionari, e anche se il risultato è stato al di sotto del nostro auspicio per via del poco tempo necessario a farsi conoscere, noi non molleremo, costruiremo un campo aperto e saremo determinanti nella sconfitta delle destre”. E’ l’analisi che l’ex pm ed ex sindaco di Napoli Luigi de Magistris traccia a due giorni dall’esito delle elezioni che ha visto Unione Popolare, di cui de Magistris è portavoce, attestarsi all’1,43% alla Camera e all’1,36% al Senato.

Unione Popolare credo sarà determinante nella sconfitta delle destre, perché noi saremo molto netti nel paese reale, nell’opposizione sociale, e credo che questa semina farà sì che Unione Popolare, con il tempo necessario, diventerà una forza che finalmente porterà nelle istituzioni non solo l’opposizione alle destre ma anche un’alternativa, ovviamente anche lavorando con altri. Ma vedremo cosa accadrà in questo parlamento”. Lo ha riportato l’Adnkronos.

Condividi su:

5 thoughts on “De Magistris prende l’1,4%: “Un giorno saremo decisivi nella sconfitta delle destre”

  1. Cazzi loro. Avevamo bisogno di una opposizione decente e invece abbiamo i pidioti sinistronzi di merda… Ai ai, molti italiani hanno preferito Giorgia Meloni ai partiti anti sistema… Boh… Contenti loro… Io non sono tanto convinta… Troppi covidioti a destra, penso anche ad esempio alla Stronzulli, ahinoi…

  2. Se gli italiani avessero le palle anziché le X da dare alla feccia che li rappresenta, tutti voi sareste già scomparsi, estinti come i dinosauri.

    Adesso si terranno la feccia e la miseria.

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.