De Luca ammette: “La Nato ha fatto peggio di Putin in Serbia, Siria, Iraq, Libia e Afghanistan”

Condividi su:

Sull’invasione russa, De Luca un’idea ce l’ha, molto chiara e decisamente opposta a quella della leadership del suo partito. Il racconto del conflitto fatto dai giornali? “Parziale e senza un prima e un dopo”. L’avvelenamento di Abramovich? “Disinformazione”. La decisione di Putin? “Avventata, ma la colpa è anche dell’Ucraina che ha fornito allo Zar l’alibi perfetto, ovvero la richiesta di entrare nella Nato”.

Il principio secondo cui ogni Paese è libero di scegliere se entrare nell’Alleanza Atlantica? “Una enorme stupidaggine spacciata da Europa e Stati Uniti”. L’autodeterminazione dei popoli? “Una sciocchezza o meglio una mistificazione, visto che l’Occidente ha fatto peggio di Putin a Belgrado, in Siria, in Iraq, in Libia e in Afghanistan”. Infine attacca il presidente ucraino Volodymyr Zelensky: “L’Ucraina ha vinto la guerra della comunicazione. Comincio a chiedermi dove trovi il tempo, Zelensky, a collegarsi ogni giorno con un Parlamento diverso. Lo capiremo tra qualche mese”. Così Nicola Porro.

Condividi su:

23 thoughts on “De Luca ammette: “La Nato ha fatto peggio di Putin in Serbia, Siria, Iraq, Libia e Afghanistan”

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.