Danimarca espelle i siriani: “La guerra è finita, tornate a casa vostra”

Condividi!

La Guerra in Siria ormai è finita ormai da un paio di anni e Damasco è un luogo sicuro. Sicuramente più sicuro di tante città europee la sera. Con questa motivazione la Danimarca ha deciso di togliere lo status di rifugiato e il conseguente permesso di soggiorno agli ex profughi siriani, chiedendo loro di tornare a casa.. La Danimarca è il primo Paese europeo a dire che i normali rifugiati possono essere rimandati indietro ora che la guerra è finita.

Come riporta il Telegraph, nel raccontare la vicenda, il mese scorso il ministro dell’immigrazione Mattias Tesfaye aveva insistito sul fatto che la Danimarca è stata “aperta e onesta sin dall’inizio” con i rifugiati provenienti dalla Siria. “Abbiamo chiarito che il loro permesso di soggiorno è temporaneo. Può essere ritirato se la protezione non è più necessaria”, ha detto mentre il suo ministero ha esteso le parti della Siria considerate sicure per includere il governatorato meridionale di Rif Dimashq. “Dobbiamo proteggere le persone per tutto il tempo necessario. Ma quando le condizioni nel Paese di origine migliorano, un ex rifugiato dovrebbe tornare a casa e ristabilire una vita lì”. Il primo ministro Mette Frederiksen ha promesso di arrivare a “zero” richiedenti asilo ammessi nella nazione.

Condividi!

2 thoughts on “Danimarca espelle i siriani: “La guerra è finita, tornate a casa vostra”

  1. E, da loro, ne arrivano POCHISSIMI!!! IN ITALIA, L UNICO PAESE AL MONDO, CHE STA XMETTENDO DI FARCI NVADERE DAI CLANDESTINI.. NAVI :FRANCESI, SPAGNOLE., TEDESCHE,. . XC?!? SE NN X ALTRI MOTIVI…

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: