Cuneo, stroncato da un malore il prof. Mario Berutti: era vaccinato con due dosi

Condividi!

Era un’istituzione della scuola a Mondovì. Uno dei pilastri dell’Alberghiero. Mario Berutti è morto colto da un malore questa mattina (venerdì 10 settembre). Aveva 66 anni. Da tre era in pensione. La notizia della sua morte ha colpito profondamente il mondo della scuola. È quanto riporta quest’oggi la Stampa.

«A scuola ci sono prof e prof…E poi ci sono le istituzioni. Mario Berutti era esattamente uno di quelli che ha fatto parte di quest’ultima categoria. Un esempio di umanità, di passione e di grande professionalità. In questi momenti c’è davvero poco da dire se non ringraziare», ha scritto un suo ex allievo. Con la pensione era arrivato il volontariato: Berutti («Upi» per gli amici) era molto attivo nel mondo della Croce Rossa e nell’Abacus.  

Condividi!

5 thoughts on “Cuneo, stroncato da un malore il prof. Mario Berutti: era vaccinato con due dosi

    1. Perché la gente si fida di quello che gli viene detto. La gente per bene non pensa male degli altri.

      A maggior ragione se a parlare è il medico curante, o il Presidente del Consiglio, o il Presidente Mattarella e … persino lo stesso Papa Francesco. Nel caso specifico, nel caso dei docenti, chi non si è ancora vaccinato è titubante a non farlo, perché si sente escluso dal gruppo. Ricordiamo che i professori non giocano da soli, ma fanno parte di un team, a loro modo. Cioè, fanno parte del Collegio Docenti.

    2. DIPENDE DA DOVE UNO VA A CERCARE RISPOSTE AI PROPRI DUBBI.

      Infatti, può anche essere che a informarsi con il proprio MEDICO DI BASE (ad esempio, con Domenico Crisarà, medico di famiglia a Padova) uno finisca con l’essere sbattuto fuori …”quando il tasso di sciocchezze è salito oltre il livello di guardia”.

      https://www.repubblica.it/cronaca/2021/09/10/news/giovani_spauriti_al_sud_identikit_dei_10_milioni_di_persone_che_rifiutano_il_vaccino-317296311/?ref=RHTP-BH-I317191762-P2-S3-T1

    1. «Come Gesù Cristo, per avere annunciato che l’unica Via che porta alla Vita è la Verità fu sottoposto al Sinedrio e crocefisso, così CHI CONTESTA IL DOGMA VACCINALE È UN ERETICO».

      «E come tale VA SOTTOPOSTO AL GIUDIZIO DELLA NUOVA INQUISIZIONE, PERSEGUITO COME UN TERRORISTA, SOCIALMENTE ESCLUSO, CONDANNATO AL ROGO».

      Firmato dott. Giuseppe Di Bella

      https://www.romait.it/obbligo-vaccinale-dottor-di-bella-e-in-atto-la-cancellazione-del-popolo-italiano.html

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: