Cuneo, Margherita uccisa da malore dopo una serata con le amiche: aveva solo 29 anni

Condividi su:

BERLINO — Margherita Casetta 29 anni è mancata lo scorso venerdì a Berlino dopo una serata trascorsa con le colleghe. La scomparsa della giovane albese ha destato cordoglio in città dove la famiglia è molto conosciuta. Il padre Eugenio con la moglie Gianfranca sono proprietari della storica fornace di corso Canale a Mussotto (Cuneo). Sabato 11 giugno, alle ore 10.30, nella chiesa della Trasfigurazione del Signore di frazione Mussotto ad Alba saranno celebrati i funerali. Nella stessa parrocchiale del Mussotto venerdì 10 giugno, alle ore 20.30, sarà recitato il Rosario. Lo ha scritto Cuneo24.it.

Margherita si era trasferita per lavoro nella capitale tedesca. Tante le manifestazioni di cordoglio. Scrive l’ex sindaco Maurizio Marello: “Conoscevo superficialmente Margherita, ma il mio legame con la famiglia Casetta, con suo nonno Italo, con il papà Eugenio e con le zie Mariangela e Lucetta è sempre stato profondo. La sua prematura scomparsa ci ferisce e unisce al contempo con tutta la sua famiglia. La storia del Mussotto è indissolubilmente legata a quella della famiglia Casetta e della loro storica Fornace. Anche per questo è un lutto che colpisce tutta la comunità“. Oltre ai genitori, Margherita lascia la sorella Lorenza, il fratello Filippo, le zie Lella, Mariangela e Lucetta, il fidanzato Thomas.

Condividi su:

5 thoughts on “Cuneo, Margherita uccisa da malore dopo una serata con le amiche: aveva solo 29 anni

  1. “Rip. La conoscevo. Vergonnia1 Non ha stato il vaccino, era molto malata, poi ha bevuto un cocktail e l’acqua era troppo freddaaa”, cit. covidiota. A parte sdrammatizzare una situazione che reputo già di per sé drammatica, tragica… Ma che cazz, non si sa mai NULLA, non possono fare l’autopsia? Ma per i covidioti è tutto normale, regolare, dicono che loro hanno i dati, (li hanno presi da Topolino per caso(?) E dicono anche che sono in linea con gli altri anni, (ma da dove?) Non è così, anzi, c’è stato un aumento della mortalità, specie tra i giovani. Certo, non sappiamo se la ragazza fosse vaccinata… Ma concedetemi il beneficio del dubbio… Anche nel paesino in cui vivo io prima non morivano così tante persone… Ho un presentimento, un recondito timore: l’aspettativa media di vita potrebbe abbassarsi? Prima era di circa 86 anni e in Sardegna il covid miete vittime di ben 96 anni. Poi chissà se è vero, e chissà quante patologie avranno avuto… Mi dà però speranza una ragazza che era arrabbiata con speranza perché con i suoi protocolli gli aveva ucciso il padre, almeno non ha scaricato la colpa sui fantomatici novax… Secondo me dovrebbero dare questi vaccini soltanto a chi li vuole. Hanno illuso molte persone, anche anziani. Ricordo ancora la signora contenta di essere stata vaccinata e che poi è morta: “Ero andata a chiedere informazioni ma mi hanno vaccinata. Questo è un atto d’amore”, (sì, per il denaro però). Questa si chiama circonvenzione di incapace. Con i tele-idioti mi sembra di parlare con il muro o con le tre scimmiette, solo che loro sono così: non vedo, non sento ma parlo soltanto, (a sproposito). È inutile, sono come dei fanatici religiosi, con loro non posso nemmeno utilizzare la mia proverbiale diplomazia. Sembrano i testimoni di Geova quando si recano casa per casa per tentare di convincerti: “Credi in Geova!” Pensate che gli scemuniti si sono addirittura intrufolati nei gruppi anti-covidioti, (per ridere, parole loro), e io li ho segnalati per bullismo. Solo che anche feisbuk è allineato, è di parte e nemmeno mi calcola… Come se io poi andassi dai carnivori a dir loro: “Assassini. Viva il tofu e l’insalata! Vola via uccellino, ah no, è morto” e hanno postato un sacco di cagate e un meme dove da una parte la gente pregava per un bambino che non aveva un braccio e dall’altra parte invece c’era scritto ‘la scienza’ e al bambino gli avevano creato un braccio artificiale. Io ripeto, ho dei medicinali di questa scienzah e sono più inutili del cervello tra l’altro piccolissimo di un covidiota. Siamo tutti diversi e non è detto che questa presunta scienzah funzioni. Non so cosa c’entrasse poi quel meme con i MALORI IMPROVVISI e con Pfizer, Astrazeneca e Moderna, boh. Se dico blu il covidiota mi risponde: “KomBLoDdOh!1 Nn cIELo1!” insomma. Non sanno argomentare. Ormai è un disco rotto, già sentito e già visto. Non fanno nemmeno ridere. E perché i proprietari di quei gruppi non bannano i bucati? Però i covidioti supponenti e saccenti lo fanno sempre con i cosiddetti ‘novax’, li bannano da ogni dove e li minacciano. Come anche le pagine covidiote, ne sono nate tante di pagine sceme create ad hoc dai soliti pidioti sinistronzi, su feisbuk è pieno… Mi ci gioco le palle del mio amico covidiota che sono anche a favore di mascherine, pandemia immaginaria infinita, distanziamento, droni, lockdown, ecc. E che amano il governo, mattorello, Draghistan, ecc. Invece mi tocca sempre leggere i loro commenti da scemi e sanno soltanto insultare e deridere… Al grido di: “Sei ignorante e stupido, NoVaXe11! È normalissimo morire”. Basta che la morte non tocchi a loro però. Per ora di toccato hanno soltanto il cervello. Mai che gli sfiori l’idea che li stiano prendendo per il culo, giammai. Quando invece prima era rarissimo morire da giovanissimi di infarto ma dovevi essere anziano (…) Al massimo qualche fumatore ma non mi sembra che impazziscano come per questa cagata di viru$. E quando non sanno cosa dire allora si attaccano all’italiano come delle piattole o sanguisughe… Sono degli sciacalli insensibili e imbecilli. Tanto per rigirare quello che dicono loro agli altri… Gli articoli dei giornalai sul vaiolo delle scimmie, ecc, sono per far leva sugli scemuniti come loro… Purtroppo non tutti abbiamo lo stesso grado di istruzione, né di intelligenza, ahinoi, (e si vede). Quelli che reputano novax invece sono i più intelligenti alla fine e sono ricchi anche dentro, hanno dei valori morali ed etici enormi. Chi è abbastanza forte spero che possa abbattere questo muro di omertà e ‘vincere’ questa battaglia… Ma purtroppo il governo è così che ci vuole, ergo, divisi. Voleva creare una crepa insanabile e dare le colpe a qualcuno per la loro manifesta incapacità e negligenza… Inoltre i vaccini sperimentali non sono la scienza, non mi stancherò mai di dirlo, di ribadirlo, sono farmaci sperimentali ma iniettati in vena come dei vaccini, quindi di conseguenza più pericolosi, e alcuni lotti sono più mortali di altri. Mia madre recentemente ha parlato con un uomo che era contrario ma in modo flebile a questi vaccini covid-19 e poi si è fatto iniettare ben due dosi di acido per poter entrare all’interno dei locali. Altrimenti senza bar non poteva vivere… Sempre detto: togli i bar alla gente di qui e hai tolto loro tutto. Anche il cellulare è come fosse un organo vitale per loro. Però prima questo si è fatto fare degli esami, furbo. Come dicevo sempre io. Sinceramente però mi sembra una motivazione un po’ debole, lui sarà una mente labile forse ma io mai che mi sacrificherei per un bar, saranno anni che non ci metto piede. Però ho notato che a Cagliari ad esempio sono tornati alla normalità, come anche in altri paesi, addirittura a Viareggio fecero il carnevale, ma qua invece nada, niente di niente. Il tempo si è fermato… Che tristezza…

Rispondi a Principessa Annulla risposta

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.