Cruciani: “Chi protesta contro il pericolo fascismo, non fiatava di fronte all’imposizione vaccinale”

Condividi su:

Cruciani: “Questi signori che oggi avete sentito, protestano per i diritti che nessuno vuole togliere. E pure le stesse persone poco tempo fa stavano zitti. Non fiatavano, erano muti quando a migliaia di persone venivano tolti i diritti fondamentali. Non si poteva andare al ristorante, non si poteva salire su un autobus. Non si poteva fare praticamente nulla. Quello era il vero fascismo“.

Condividi su:

22 thoughts on “Cruciani: “Chi protesta contro il pericolo fascismo, non fiatava di fronte all’imposizione vaccinale”

  1. E finalmente si comincia a dire le verita.
    A quando si rompera l omerta sulla truffa climatica e sulla geoingegneria?
    Sulla Russia e sul gas ?
    sulla moneta sovrana e la truffa dell euro/dollaro ?
    Su Billy e i vaccini Killer ?

  2. Ok ma parlaci della BlackRock di Avangard dei nasoni del mondo che han deciso guerra , peraccino , crisi finanziarie , aumento energetico , finto caldo sul globo , ammesso che lo sia un globo…insomma di tutta la porcheria del mondo moderno…

      1. mah…per me non è ne globo ne piatta..
        MANDELA EFFECT.. ipnosi o altra dimensione?

  3. Per dire la verità bisogna fare i pagliacci come Giordano e Cruciani. Cioè in TV la puoi dire ma a patto di sembrare scemo, non troppo forte, tra il serio e lo scherzo… Questa è la libertà che ci è concessa nella colonia Italia.

  4. Ha ragione ma si sa, i covidioti peccano di ipocrisia soventemente… Per non parlare dell’ingenuità… La volevano loro una famiglia demmerda… Che TRISTEZZA… Poi tanto diranno che era per il nostro bene, anche se non eravamo mica anziani deboli di 80 anni con 2/3 patologie pregresse… Insomma, molti erano e sono già immuni naturalmente e pure forti, altroché dire: “Il governo ci ha salvato la vita”. Tutte cazzate…

  5. L’obbligo vaccinale viene visto dai deficienti (e non solo quelli che votano PD, in Veneto votano Lega per dire) come un dovere verso la collettività per una cazzo di influenza con lo 0 virgola di mortalità OVUNQUE NEL MONDO.
    Non andategli a dire che ci sono malattie come la tubercolosi o altre che sono assai più pericolose per le quali nessuno ha mai richiesto obbligo vaccinale, per non parlare dei trilioni di batteri e virus che il loro sistema immunitario sconfigge ogni giorno mentre sono impegnati a essere degli inutilii idioti: il tessuto spugnoso che hanno al posto del cervello si secca e diventa pietra pomice adatta a raspare calli.
    Ne attendo felice l’estinzione.

  6. “Chi protesta contro il pericolo fascismo, non fiatava di fronte all’imposizione vaccinale”

    Baggianate assolutistiche e dogmatiche di un equivalente Cecchi Paone destronzo… io dico che ora la deriva para fascista itaGliana si aggraverà in vario modo, ed ho sempre fermamente condannato la deriva para fascista iniziata circa 30 anni fa, e particolarmente dal sgoverno Conte2, con il Sostanziale pretesto del Covid19, continuando lo Stato d’Eccezione, con la guerra in uKraina Attualmente avvallata Anche dalla MelonA, che si rifà alla nefasta e perdente tradizione Fascista ( imperialista e guerrafondaia, anche russo fobica nazifascista…) ..

      1. Cruciani e Parenzo l’ebreo fanno la trasmissione che equivale alla loro importanza nell’universo: la Zanzara.
        La zanzara però è anche un pericoloso parassita.
        In effetti aggiungere altro è superfluo.

      2. Enrico Letta, il Nipote di Gianni Letta l’uomo di fiducia del BerlusKa… c’è da dire altro ?

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.