Cremona, giornalista morto per un malore improvviso: aveva 46 anni

Condividi su:

CREMONA – Saranno celebrati giovedì pomeriggio a San Bassano, provincia di Cremona, i funerali di Matteo Berselli, morto a soli 46 anni stroncato da un malore improvviso: si è sentito male a casa, è stato trasferito d’urgenza all’ospedale di Crema e subito sottoposto a un’operazione di angioplastica, senza che purtroppo ci sia stato più nulla da fare. Così Brescia Today.

Classe 1975 e volto noto del giornalismo locale, da circa 20 anni collaborava con il quotidiano La Provincia di Cremona: scriveva di cronaca e di sport. Lascia nel dolore la compagna Simona, il figlio Raffaele (9 anni) e il fratello Ermille, parroco a Ribolla di Grosseto: il funerale è in programma alle 14.30 nella chiesa parrocchiale, partendo dalla camera ardente della Fondazione Vismara di San Bassano. Dopo la cerimonia si proseguirà per la cremazione: le ceneri saranno infine sepolte nel cimitero del paese.

Condividi su:

One thought on “Cremona, giornalista morto per un malore improvviso: aveva 46 anni

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.