Covid, prof. Galli: “Natale su Skype e regali da comprare solo su Internet”

Condividi!

“Natale non può essere come Ferragosto”. Il professore del Sacco di Milano, Massimo Galli, interviene a Mattino Cinque per parlare dell’efficacia delle misure restrittive per arginare la diffusione del coronavirus e dei comportamenti da adottare in vista delle prossime feste natalizie: “Sarebbe meglio passarle su Skype, ci ritroviamo in questa situazione terribile per colpa di un Ferragosto sciagurato”. Lo scrive tgcom24.mediaset.it.

Per Galli il Natale dovrebbe essere vissuto in forma virtuale: “Se vogliamo uscirne per Pasqua – spiega – i regali dovrebbero essere acquistati esclusivamente su Internet, il cenone dovrebbe avvenire in gruppi ristretti magari collegandosi in videochiamata. Dobbiamo aver pazienza, tutelare gli anziani e farci gli auguri il più possibile a distanza”.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.