Covid, Pregliasco: “Quest’estate ci saranno 100mila casi al giorno”

Condividi su:

“Temo che a questo punto anche in Italia ci sarà un’altra ondata estiva” di Covid-19, “con circa 100mila infezioni al giorno rilevate” dai bollettini quotidiani, oltre la quota sommersa che come già accade sfugge ai conteggi. Il virologo Fabrizio Pregliasco, docente all’università Statale di Milano, fa questa previsione, alla luce della diffusione delle sottovarianti Omicron BA.4 e BA.5 che hanno prodotto un boom di positivi in Portogallo e Germania. Il ministro della Salute tedesco ha parlato senza mezzi termini di “un’ondata estiva” in corso, sostenuta dalle nuove Omicron ancora più trasmissibili rispetto alla seconda oggi dominante. Lo ha riportato Cosenza Channel.

All’indomani del monito dell’Ecdc, il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie, che ha prospettato a causa di Omicron 4 e 5 un rialzo dei casi nelle prossime settimane, Pregliasco esprime dunque “timori” anche per il nostro Paese. “Serviranno raccomandazioni stringenti”, avverte il direttore sanitario dell’Irccs Galezzi, per far fronte a un picco anticipato rispetto a quello inizialmente atteso in autunno.

Condividi su:

24 thoughts on “Covid, Pregliasco: “Quest’estate ci saranno 100mila casi al giorno”

  1. Uno che spara cazzate a raffica, cosa rispondergli?
    Che i danni invece siano fatti dalle vaccinazioni?
    Uno da radiare dall’albo x sempre.

  2. Quest’altro uccellaccio del malaugurio (docente all’università Statale di Milano) è infaticabile e tira numeri a caso.. Poteva aggiungere qualche zero in più.

  3. Ancora date spazio a questto personaggio che ha sempre sbagliato tutte le sue previsioni? Come veggente vale poco, come medico…..

  4. 100 mila casi al giorno. E allora? Questi stanno ancora contando decine di morti al giorno con il sistema del “morto CON covid”, sputtanato da mesi (ricordo che dei 110mila e rotti morti, alla fine reali erano solo 4000)- Il PCR è stato dichiarato sbagliato, inaffidabile, inutilizzabile e non valido per diagnosi, e ancora insistono? Va bene, se aumentano i casi e i morti sarà colpa sua, visdto che hanno preso tutte le responsabilità finché faceva comodo. Che le prendano ancora.
    Comunque oggi l’addetto del tram mi ha voluto imporre la mascherina, ho risposto che la mettevo se sbatteva fuori tutti quelli con la chirurgica o peggio, che non è un presidio medico ed è come mettersi il fifì o i calzini gialli.
    Oh, se n’è andato dicendo che non poteva sbattere fuori metà gente. 😀

  5. La sua preoccupazione sembra dare credito all’ipotesi che le dosi di vaccini iniettate sono praticamente inutili e forse anche controproducenti. Mah!!!

  6. Ancora con questo pagliaccio? Ma perché lo fate vedere? Hanno chiuso il circo Togni, il circo Orfei, il circo Medrano, e allora perché dovremmo vedere ancora i pagliacci?

  7. “La polizia spagnola ha scoperto una truffa che coinvolge più di 2.000 personaggi famosi, tra cui il personale medico di alto livello e il capo di un’importante azienda farmaceutica, che hanno acquistato illegalmente certificati di vaccinazione COVID-19 falsi da un’infermiera senza essersi vaccinati.”
    https://summit.news/2022/06/09/rich-people-in-spain-including-pharmaceutical-company-president-caught-buying-fake-covid-vaccine-certificates/
    E vi pare che gli italiani che sono i più bravi e i più furbi di tutti, hanno fatto le mammolette ligie alle regole anticostituzionali ideate e difese da insospettabili politici e professionisti, che nel frattempo incameravano guadagni extra da un’inaspettata mega truffa a livello globale? E il soggetto non si sarà fatto sfuggire l’occasione, visto che dove stava prima, a Cesano Boscone, incontrò sua emittenza che lo portò alla ribalta degli affari.

  8. Spero che la gente non vada più a farsi bucare, ne va della loro salute… Questo essere ha ampiamente rotto i COGLIöNI. Non mi interessa minimamente cosa dice, è pagato per continuare ad alimentare il terrore e la pand€mia. Altri paesi sono tornati alla normalità… Il virus non è stato mai isolato, potrebbe anche trattarsi di un semplice raffreddore. I tamponi non sono attendibili e la gente è morta per delle cure sbagliate e delle cure sbagliate… Esistono gli anti-infiammatori ed è curabile. Basta… Checché ne dicano i covidioti è una terapia che funziona. (Loro dicono che è una terapia mortaleh1!) Ma vaffanculo… Forse loro preferiscono ‘Tachipirina e vigile attesa’, e casco dell’ossigeno, quello sì che fa male, che pena… Quand’è che finirà tutto mi chiedo? Quand’è che si tornerà alla tanto agognata normalità? Prefiasco è scarso in tutto, anche come veggente, posi il fiasco. Inoltre ha una faccia da persona cattiva, disonesta, spregevole e attaccata al denaro, ed ai riflettori. Quand’è che calerà il silenzio? Ritorneranno mai al loro lavoro? È colpa di degenerati come lui se esistono ancora i covidioti… Su feisbuk di quel corrotto e oscurantista di Mark zukkina, (ha eliminato i video della gente danneggiata dal vaccino covid per dirne una, perché per loro l’unica cura è il vaccino sperimentale, ma se si configura come cura non è illegale curare gente sana contro la propria volontà (?) E per questi vaccini non servirebbe anche la prescrizione medica? Comunque i covidioti si infiltrano sempre in gruppi che non c’entrano nulla con loro, come ad esempio: ‘Nessuna correlazione’. Ho letto molti scherni e prese in giro, ergo, dicono che i novax sono ignoranti, complottisti e analfabeti, ecc. Loro sono proprio i primi ad essere intolleranti e razzisti, sono pro ucraini, (che ricordiamocelo, sono novax e possono portare malattie), sono prolgtb, (ho letto che uno ha portato il vaiolo delle scimmie), e per giunta sono pidioti ma tuttavia sono antidemocratici, fascisti e razzisti tra gli italiani stessi… Ebbene, auguro loro tutto il male del mondo possibile e immaginabile… Chi ama misure discriminatorie come il greencazz, chiusure, vaccini sperimentali obbligatori, ecc, è mio nemico… Tuttavia la colpa la do anche al governo. In quei gruppi ho letto che i covidioti augurano la morte ai cosiddetti novax e dicono che i novax moriranno tutti e che molti sono già ‘schiattati’. Ma dove? Io conosco soltanto covidioti che sono stati male con i vaccini sperimentali, si sentono sempre le ambulanze… Addirittura sono morte persone giovanissime di malore improvviso, arresti cardiaci, morti nel sonno, ecc. E in Sardegna mai nessun giovane è morto di covid. Ma perché chi gestisce gruppi e pagine anti-covid non banna ‘sti deficienti che sono bufale viventi? Perché tutto questo odio, a che pro? Io auguro a loro tutto quello che augurano a noi. Gli idioti lobotomizzati ignorano il fatto che abbiamo un sistema immunitario che ci protegge naturalmente dai virus. Ignorano anche il semplice fatto che avendo un determinato gruppo sanguigno potremmo già essere immuni senza farci iniettare inutili artifici. Io manco l’influenza ho preso. DOVREI farmi bucare e rischiare di compromette la mia ottima salute per fare un favore a loro? Ma non ci penso nemmeno. Non ho mica 86 anni… Queste persone mi provocano molto fastidio e mi fanno rabbrividire. Hanno rovinato ulteriormente la Sardegna e qui non c’è mai stato niente. Inoltre mi hanno augurato la terapia intensiva e mi hanno scritto un sacco di cose brutte ma io sono giovane, sana e forte e in Sardegna muoiono soltanto anziani, quindi che si fottessero dato che io valuto anche il rapporto rischi-benefici… Rischio decisamente di più con una famiglia di matti e sicuramente morirò di altro, non di covid, non è la peste nera e probabilmente uscirei illesa anche da quella. I covidioti se ne facciano una ragione. I vaccinati covid muoiono. Infatti quanti/e ne sono morti/e senza nemmeno farsi fare degli esami specifici prima. Solo in Sardegna ne potrei annoverare molti, gente che insultava e augurava la morte ai ‘novax’, e poi invece sono morti loro… Persone che insultavano chi aveva un’idea diversa dalla loro e che indossavano sempre la mascherina chirurgica, ecc. E quante nuove varianti grazie ai covidioti… Che tristezza…

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.