Covid, anche la Danimarca abolisce le misure restrittive: addio lasciapassare verde

Condividi su:

La Danimarca, dopo Norvegia e Regno Unito, abolisce tutte le misure anti-Covid. Il numero record di contagi non ha fermato il Governo, deciso a far fronte alla variante Omicron, la cui pericolosità ridotta è ormai nota, solo affidandosi all’elevato tasso di immunizzazione dei suoi cittadini. Dopo un primo tentativo di abolire tutte le misure restrittive tra settembre e novembre 2021, Copenaghen si è liberata delle mascherine, dei pass e degli orari ridotti per bar e ristoranti. E con l’abolizione dei limiti agli assembramenti al chiuso riaprono anche i locali notturni.

Rimarranno in vigore solo le misure ai confini per l’arrivo nel Paese di persone non vaccinate provenienti da nazioni fuori dall’area Schengen. Le autorità danesi stimano che l’80% della popolazione sia protetta contro la malattia, incluse le persone che hanno contratto il virus di recente. Il primo ministro danese Mette Frederiksen aveva dichiarato la scorsa settimana che il Paese sarebbe tornato presto “in vita come lo conoscevamo prima del Covid-19”. Promessa mantenuta. Lo scrive il Guardian.

Condividi su:

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.