Cosenza, 75enne muore due giorni dopo vaccino AstraZeneca: Procura apre indagine

Condividi!

MONTALTO UFFUGO (CS) – La Procura della Repubblica di Cosenza ha aperto un’indagine dopo il decesso di un anziano, avvenuto nella propria abitazione dopo qualche giorno dalla vaccinazione. Si attende l’esito dell’autopsia, che sarà eseguita probabilmente domani, e sono in corso gli accertamenti da parte della Procura della Repubblica di Cosenza, dopo la morte di un anziano di 75 anni avvenuta nella sua abitazione di Montalto lo scorso 29 marzo.

Secondo quanto si è appreso all’uomo era stata inoculata la prima dose Astrazeneca (oggi Vaxzevria) nel centro vaccinale di Taverna di Montalto Uffugo. Il magistrato ha disposto il sequestro della salma. Le indagini mirano ad accertare se ci sia o meno una correlazione tra la vaccinazione e la causa del decesso. Lo riporta il giornale locale Qui Cosenza.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.