Controlli Covid, Lamorgese: “70mila poliziotti per le feste natalizie”

Condividi!

“Ci saranno forze di polizia in numero elevato, circa 70mila unità”, ha dichiarato il ministro degli Interni Luciana Lamorgese. “Lo faranno con senso di equilibrio perché dal momento in cui teniamo aperto i negozi lo facciamo per salvaguardare un certo tipo di economia. Ma serve anche che i titolari pongano in essere le precauzioni per non fare entrare più persone nello stesso momento”, ha detto.

“Dovremo continuare con delle limitazioni alla nostra mobilità anche tra comuni oltre che tra regioni. Proprio nel periodo natalizio dovremo allontanarci dalle nostre tradizioni”. Sacrificio necessario secondo il ministro per evitare una terza ondata di coronavirus. “Sicuramente faremo dei controlli più incisivi alle frontiere e negli aeroporti per chi entra e chi esce. Dobbiamo stare davvero attenti perché l’esperienza di quest’estate non è stata un’esperienza positiva”, ha concluso la Lamorgese. Ovviamente nessun accenno ai 40mila sbarchi clandestini registrati in questo 2020 con lei al Viminale.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.