Conte a Napoli: “Il M5s non fa promesse che poi non mantiene”

Condividi!

“Grazie Napoli per questo calore e questa accoglienza. Manfredi lo ricordate come ministro dell’Università, è una persona seria e competente. Abbiamo lavorato insieme nel periodo più duro che l’Italia ricordi dal secondo dopoguerra, se nasce questo patto per Napoli è perché abbiamo trovato l’interlocutore necessario”. Così il capo politico del M5S Giuseppe Conte, a Napoli per la presentazione della lista dei candidati M5S. A risollevare Napoli, “a farla tornare a splendere”, “noi ci proveremo, ma saremo leali, perché le promesse che non possiamo mantenere non le faremo”. Lo riporta quest’oggi Askanews.

Il nuovo corso del M5S è umile, guarda negli occhi i cittadini e riconosce i propri errori, perché di errori ne sono stati fatti. Ma se darete un voto al M5S, in particolare a questo patto per Napoli, darete un voto a chi si impegna a rispettare i patti”.

Condividi!

5 thoughts on “Conte a Napoli: “Il M5s non fa promesse che poi non mantiene”

  1. Non sapevo che Conte si fosse dato alla commedia. Puo’ fare concorrenza a Grillo. “Il M5S non fa promesse che poi non mantiene”…. Sto ancora ridendo….

  2. Beh… non fa altro che ripetere quanto scritto NELLA NOSTRA GRANDE COSTITUZIONE…
    art. 67… i parlamentari NON SONO TENUTI A RISPETTARE IL MANDATO AVUTO.
    Avete qualche d’ubbio?
    Poi da un gesuita che volete la luna?

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: