Consigliera marocchina del Pd: “In Italia c’è una cultura dello stupro, gli uomini vanno educati”

Condividi su:

La consigliera comunale marocchina Ouidad Bakkali (Pd) ha espresso la sue deliranti posizioni su quanto successo a Rimini, durante il raduno degli Alpini: “Quello che sta emergendo sull’Adunata di Rimini è grave e non può lasciare indifferenti. Bene la condanna di molti su quanto si sta ricostruendo grazie alle segnalazioni di decine di donne e ragazze. Qui al centro della questione non c’è il corpo degli Alpini e la loro storia, ma il corpo delle donne e le condotte di branchi di uomini che hanno molestato verbalmente e fisicamente donne e ragazzine in un clima predatorio che ha reso le strade di Rimini insicure e ostili”.

Queste immagini trasudano un tipo di cultura che ha un nome ben preciso ed è cultura dello stupro. La cultura dello stupro costituisce un retroterra culturale che ha la funzione di mantenere tutte le donne in un costante stato di intimidazione e in un continuum di violenza minacciata che spazia dai commenti alle molestie fisiche fino allo stupro stesso. La cultura dello stupro si affianca alla messa in dubbio della credibilità delle donne che denunciano e un massiccio processo di normalizzazione della violenza. A questa cultura bisogna rispondere in modo netto educando gli uomini e tenendo accesa l’attenzione su quanto successo fino a che non siano presi provvedimenti concreti che chiariscano che quanto successo è grave e che no, non è goliardia, ma sono reati contro le donne”.

Condividi su:

13 thoughts on “Consigliera marocchina del Pd: “In Italia c’è una cultura dello stupro, gli uomini vanno educati”

  1. Nel 2012, una donna su tre, era vittima di violenze in Marocco.
    https://lepersoneeladignita.corriere.it/2012/09/06/marocco-sei-milioni-di-donne-vittime-di-violenze-sessuali/

    Potrebbe riportare dati aggiornati sul tema, sempre che si voglia considerare fonti attendibili quelle di uno Stato come il Marocco, in cui gli uomini “educano” le donne al packaging.

    Il PD si riconferma un partito non piu’ tornato. E queste belle immagini sono le sue uniche carte da giocare ossia “cartoline”.

    1. Su LaVerita’ di oggi ho letto che i docenti sospesi in quanto inadempienti all’obbligo vaccinale vanno risarciti per i mancati stipendi.
      Mi pare che lo Stato sia in completo BlackOut.
      Siamo un paese allo sbando.

      1. Qualunque paese, quando venga governato dai suoi nemici, va allo sbando.

  2. Eh gia’, perche’ in Marocco gli uomini sono educatissimi, giammai stuprerebbero…. O forse la sigorina ha la memoria difettosa? Mi sovviene, per esempio, uno fra tutti, il caso delle due ragazze norvegesi, violentate e decapitate proprio in Marocco (e i colpevoli non erano uomini italiani)…

  3. Eletta dai Marocchinissimi italianizzati !
    E tra un po vorranno pure comandare !
    Ma andare a fare in culo noooooo?
    Ca ra la mia signora ritorni in Marocco che li non ci sono gli alpini che disturbano le donne !
    Donne, cosi per dire …..
    oppure vada da berlusconi , a ma no quella era egiziana !!!

    1. Esatto. PD = merda della merda, abominio e schifo. Sono i più schifosi di tutti, sia i nostri che i dem oltreoceano. Sono il male senza maschera.

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.