Conegliano, odontotecnico muore ucciso da malore: lascia la moglie e tre figli

Condividi su:

CONEGLIANO – È venuto a mancare improvvisamente, all’età di 58 anni, Graziano Ceschin, appartenente a una famiglia molto nota in tutto il Coneglianese, lasciando nel dolore i suoi cari e le tante persone che gli volevano bene. Originario di Rua di San Pietro di Feletto, dove era stato per un mandato consigliere comunale ai tempi del sindaco Maria Assunta Botteon, dopo essersi sposato, risiedeva con la famiglia in città in viale Istria e svolgeva l’attività di odontotecnico in un proprio studio professionale nel comune di origine, a cui è rimasto sempre legato.

Persona cordiale con tutti, era benvoluto per la sua amabilità. Il decesso è avvenuto mercoledì scorso. Lascia la moglie Nadia Lucchetta, nota e stimata ricercatrice di storia locale, autrice di diversi volumi che sono stati pubblicati e organizzatrice di eventi culturali originali e di grande spessore, i tre figli Filippo, Elia e Stella, il fratello Marco, le cognate, i cognati e i nipoti.  www.ilgazzettino.it

Condividi su:

One thought on “Conegliano, odontotecnico muore ucciso da malore: lascia la moglie e tre figli

  1. @ REDAZIONE —–> DURISSIMO COLPO PER IL PENTAGONO, POTETE DARNE DIFFUSIONE CON UN ARTICOLO?

    “Il tenente della Marina Billy Moseley, che è stato ufficiale per 22 anni, avrebbe potuto scegliere di ritirarsi dall’esercito quando gli è stato ordinato di farsi somministrare il vaccino contro il COVID. Avrebbe anche potuto presentare una richiesta di esenzione per motivi di credo, dal momento che si era opposto al vaccino per motivi religiosi.

    Rischiando il pensionamento, Moseley ha scelto, invece, di portare il proprio caso al Consiglio di Separazione Amministrativa dell’Esercito statunitense dopo aver appreso “che la Marina e gli altri servizi intendevano attuare una BLANKET DENIAL POLICY” secondo un comunicato stampa del proprio avvocato, R. Davis Younts.

    ————–> (BLANKET DENIAL POLICY significa politica di segretezza temporanea da parte della polizia o degli incaricati della sicurezza, al fine di proteggere una persona, un luogo, ecc., minacciato di pericolo, da ulteriori rischi.)

    Younts ha sostenuto all’udienza del Consiglio che il mandato per i vaccini sperimentali COVID-19 non è un ORDINE LEGALE poiché i militari NON hanno reso disponibili ai membri militari versioni completamente approvate dalla FDA dei vaccini.

    L’avvocato difensore militare ha detto a Just the News che gli AVVOCATI DELLA MARINA erano d’accordo con lui sul fatto che NON CI SONO VACCINI APPROVATI dalla FDA disponibili, solo vaccini intercambiabili. Younts ha aggiunto che se NON sono disponibili vaccini approvati dalla FDA, il presidente DOVREBBE autorizzare i vaccini sperimentali attualmente disponibili.

    Cosa che NON è avvenuta”.

    https://justthenews.com/politics-policy/coronavirus/navy-board-votes-unanimously-retain-officer-didnt-commit-misconduct?utm_medium=social_media&utm_source=twitter_social_icon&utm_campaign=social_icons

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.