Concorsi truccati: arrestato il segretario del Pd di Latina

Condividi!

In una vicenda di presunti concorsi truccati, è stato arrestato il segretario provinciale Pd di Latina, Moscardelli. Per lui il Gip ha disposto i domiciliari, per le ipotesi di corruzione e rivelazione di segreto d’ufficio. Moscardelli si è dimesso. Nell’inchiesta è coinvolto anche il dirigente della Asl locale, Rainone. Le indagini riguardano presunte irregolarità nel concorso per 23 posizioni amministrative tra le Asl di Latina, Frosinone e Viterbo. Così Rai News.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.