Chieste le dimissioni di Sergio Mattarella: “Presidente non super partes nella pandemia”

Condividi su:

di G. Peroncini e S. de PaolaChiediamo le dimissioni di Sergio Mattarella, presidente non super partes nella pandemia. Ai Presidenti della Camera, del Senato e della Corte Costituzionale, noi cittadini italiani riteniamo che il ruolo del Capo dello Stato, nella pandemia COVID, non sia super partes, e pertanto chiediamo le dimissioni del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Le motivazioni sono: non rappresenta la nazione tutta nella sua unità; non garantisce l’integrità della nazione; non vigila il rispetto della neutralità costituzionale; non garantisce la libertà dei cittadini. “Dall’emergenza pandemica potremo uscire solo grazie al completamento della campagna vaccinale”. Lo ha ribadito il Presidente Mattarella. Sono le parole, queste, di un Presidente della Repubblica chiaramente acquiescenti verso un sistema, anzi un regime, sanitario, diretto dal Ministro Speranza, con la collaborazione degli specialisti delle malattie infettive, impostato sull’obbligo vaccinale e sulle misure preventive sempre più restrittive per i cittadini, tra cui il famigerato Green Pass.

Il Presidente Mattarella, alla luce dei fatti reali, non ha mai manifestato dubbi o/e perplessità non solo sulla costituzionalità ma anche sulla validità tecnico-scientifica di tali azioni con lo scopo di uscire dall’eterna “grave emergenza sanitaria creata dal Covid”. In questo ampio quadro dell’attuale situazione del Paese assistiamo ad una evidente discriminazione dei cittadini, a tutti i livelli della società, fino ad incrinare l’unità degli italiani, ormai logorata, creando un pesante disagio socio-economico. Non troviamo nessun rispetto giuridico per le diversità contrarie alle vaccinazioni, non trattandosi più della cosiddetta “minoranza no vax”, definizione creata, senz’altro, dai mass media e poi amplificata dal Governo. Qui la figura del Presidente Mattarella diventa più arbitraria che garante dei diritti delle persone. Firmate e fate firmare. Grazie!

Condividi su:

5 thoughts on “Chieste le dimissioni di Sergio Mattarella: “Presidente non super partes nella pandemia”

  1. Siamo in piena dittatura nazicomunista.Quando maggioranza e opposizione appoggiano gli stessi provvedimenti discriminatori e liberticidi, si è in una dittatura.Vogliono cavie gratuite per prodotti tossici a fini di controllo digitale totale, non cittadini

    Ora è anche ufficiale, lo dice addirittura il Wall Street Journal, giornale dei banchieri che si sono impossessati della moneta privatizzata totalmente che producono a costo zero e con cui sottomettono e depredano le nazioni una volta sovrane.

    da; maurizioblondet.it-
    Sul Wall Street Journal: Draghi ha riportato il fascismo in Italia-2 Febbraio 2022

    “..Steve Hanke, del WSJ- “L’Italia continua a schioccare più forte la frusta fascista. Già esclusi da ristoranti, palestre, mezzi di trasporto locali e altro, gli italiani non vaccinati di età pari o superiore a 50 anni inizieranno a rischiare 100 euro di multa a partire dal 15 febbraio. Sì, i fascisti sono tornati”….

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.