Catanzaro, si sente male un poliziotto di 34 anni: in coma per un aneurisma cerebrale

Condividi su:

Era appena terminata Catanzaro-Foggia, gara valevole per il girone C di Serie C. I calabresi hanno vinto per 2-0 contro la squadra di Zeman, ma la notizia è un’altra e purtroppo non è bella. Nei minuti precedenti alla gara, infatti, un poliziotto ha avuto un malore ed è stato trasferito d’urgenza all’ospedale di Cosenza. Si tratta di Antonio Trotta, 34 anni, funzionario dell’Anticrimine della Questura di Catanzaro. La diagnosi è quella di aneurisma cerebrale. Lo riporta www.strettoweb.com.

Sullo stadio “Ceravolo” è calato il gelo: in segno di rispetto, le due tifoserie hanno evitato cori, striscioni e bandiere. I sostenitori ospiti, tra l’altro, sono entrati in ritardo nel settore di appartenenza, dopo essere venuti a conoscenza del fatto. Il poliziotto, infatti, stava aspettando i tifosi del Foggia nel piazzale della Galleria del Sansinato.

Condividi su:

One thought on “Catanzaro, si sente male un poliziotto di 34 anni: in coma per un aneurisma cerebrale

  1. GLI ITALIANI NON DEVONO CONOSCERE LA LINGUA INGLESE, L’INGLESE NON È LA SECONDA LINGUA UFFICIALE NAZIONALE, QUINDI NON CAPISCONO LA SITUAZIONE.

    —–> Non riescono a capire che il “vaccino” non è un vaccino — ma un’arma biologica. Dobbiamo continuare ad assistere a morti e ad eventi avversi.

    Amen.

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.