Catanzaro, muore poliziotto colpito da malore durante il servizio: aveva 34 anni

Condividi su:

CATANZARO – Non ce l’ha fatta il commissario capo della Questura di Catanzaro, Antonio Trotta, che domenica pomeriggio aveva accusato un gravissimo malore durante il servizio di ordine pubblico predisposto per la gara Catanzaro Foggia. Trentaquattro anni, Antonio Trotta era funzionario addetto della divisione anticrimine della questura, prima ancora era stato assegnato alla Squadra Volante e al Commissariato di Lido. Era ricoverato dalla domenica scorsa all’ospedale di Cosenza. Lo ha riportato la testata giornalistica online Catanzaro Informa.

Descriverne le capacità professionali sarà forse compito dei colleghi e dei suoi superiori, quelle umane sono nel cuore e nella mente di chi lo ha conosciuto e gli ha voluto bene. Fedele alla divisa sotto cui batteva un cuore carico di speranza per il futuro, di attenzione per gli uomini che gli venivano affidati e per le persone che incontrava. Discreto e attento Antonio Trotta è stato poliziotto irreprensibile, amico fidato, compagno sicuro e figlio amorevole. Ed è così che Catanzaro lo ricorderà. Alla sua famiglia e alla grande famiglia della Questura di Catanzaro le condoglianze di StopCensura.

Condividi su:

11 thoughts on “Catanzaro, muore poliziotto colpito da malore durante il servizio: aveva 34 anni

  1. CERTAMENTE SECONDO ME! Informatevi sul Dr. Prof. Andreas Noack e che cosa ha scoperto nei vaccino…e dopo che, purtroppo un pò leggero questo IL professore nel suo lavoro scientifico, ha postare i risultati online (?!) della scoperta, dopo 6 giorni ammazzato sotto casa … quello che ha scoperto come lo definisce lui stesso è una roullette russa infatti colpisce soprattutto i giovani. Molte pagine riportavano, cito:” i giovani del terzo millennio non possono superare il 50 anni di età”, libro del criminale giudeo-massone sefardita di Attali , presentato come testo scientifico di analisi svolte in 4 anni di ricerca, alla conferenza triennale internazionale di Ginevra, sulla sopra-popolazione del 1981… Chi oggi ha superato 50 anni, è destinato in ogni modo ad essere ammazzato. La lettera firmata sia dal professore sia dalla moglie inviata al prof. Maurizio Blondett sulla sua ricerca, l’art. riporta che nei vaccini c’è l’idrossido di grafene. entra nel sangue e forma impercettibili lamette che tagliano i vasi sanguigni…QUESTA E’ GUERRA BATTERIOLOGICA CREDO SI DEBBA INSORGERE ARMATI FINO AI DENTI.

    1. anche secondo me! io comincerei ad ammazzare qualche “portavoce”, quelli sono facili, non hanno scorta e sono convinti che nessuno possa mai fargli niente, e invece…..

  2. Era così gentile anche nel sanzionare chi protestava? Mi dispiace x lui e cordoglio alla famiglia ma, a parte questo, ci chiediamo come è possibile che gente che ha giurato sulla costituzione, ma di.fatto sta collaborando con il potere, possa fare quello che vediamo.

      1. Ecco che cosa fa il “vaccino” COVID he contiene grafene —> min (2:19) “I am convinced that the people who have had more problems after vaccination, are people who live near or reside near 5G antennas”. min (2:55) “Hospitals usually have 5G antennas”

        TRADUZIONE —–> “Sono convinto che le persone che hanno avuto più problemi dopo la vaccinazione, siano persone che vivono vicino o risiedono vicino alle antenne 5G”. min (2:55) “Gli ospedali di solito hanno antenne 5G”

        https://www.brighteon.com/eaff4c87-eb1d-4abd-9f6e-6edeebe6fe59

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.