Caserta, ragazza muore a 26 anni stroncata da malore improvviso

Condividi su:

CASERTA — Shock a Maddaloni dove una ragazza è morta all’età di 26 anni. Cira Corsiero aveva 26 anni ed è stata stroncata da un malore improvviso: una notizia che ha scosso l’intera comunità maddalonese ed in particolar modo la chiesa di Sant’Antonio, dove la giovane serviva messa.

Cira Corsiero sarebbe stata stroncata da un infarto. A nulla è servito l’intervento dei sanitari del 118. La Procura della Repubblica potrebbe decidere di disporre il sequestro della salma per fare luce sulle cause della morte. Tantissimi i messaggi di cordoglio apparsi sui social. Lo riporta Caserta C’è.

Condividi su:

3 thoughts on “Caserta, ragazza muore a 26 anni stroncata da malore improvviso

  1. Invece dei messaggi di cordoglio, cominciate a tirare per la giacca i magistrati, non e’ normale che cosi’ tanti giovani e giovanissimi muoiano per infarto, ictus, emorragie cerebrali e simili! E se ci costringessero pure a fare altre dosi o altre “vaccinazioni”, che succede? E’ gia’ un’ecatombe, vogliamo il genocidio? Consentiamo ai grandi media di continuare a essere finanziati per prenderci per il naso e farci morire?

  2. Il più quotato microbiologo del pianeta afferma che il 90-99% dei farmaci messi in commercio negli ultimi 20 anni non servono a niente; anzi, in Usa, dove ne vengono sfornati in massima parte, sta calando la vita media delle persone (eppure la gente non sta in fila davanti ai negozi di alimentari, bensì davanti alle farmacie, tanta è l’espettativa di benessere e salute che la gente ripone in questi templi della salute)
    https://passaparoladesso.wordpress.com/

Rispondi a nuccioviglietti Annulla risposta

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.