Caserta, barista fulminato da un improvviso malore a soli 36 anni

Condividi su:

CASERTA – Probabilmente un malore la causa della improvvisa morte di Fulvio Di Iorio. Aveva 36 anni e lavorava nel bar del fratello ubicato a Carano, frazione del comune di Sessa Aurunca. L’intera comunità è in lutto e attonita per l’accaduto. Fulvio era conosciuto da tutti e apprezzato per la sua simpatia e disponibilità. Appena la notizia si è diffusa, in tanti si sono stretti intorno alla famiglia Di Iorio in un momento così doloroso e triste. Lo ha riportato Caserta C’è.

Condividi su:

3 thoughts on “Caserta, barista fulminato da un improvviso malore a soli 36 anni

  1. Che io sappia “malore” non è una causa, ma la descrizione del fatto. Come dire che dopo morto uno è stato seppellito.

  2. Povero ragazzo. Chissà. La verità verrà sepolta assieme a lui. L’unica cosa che sanno fare è insabbiare… Sanno scavare meglio del mio cane… Che tristezza.

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.