Caserta, 22enne muore nel sonno: vaccinato quindici giorni prima

Condividi!

GRICIGNANO D’AVERSA – L’hanno trovato morto nel suo letto nella casa di via Aldo Moro dove il 22enne A.A. abitava con la sua famiglia. Quando è stato soccorso dal personale del 118 era già deceduto, presumibilmente, da circa tre ore, stando alle prime valutazioni espresse dal personale sanitario. Una morte sospetta. Lo riporta oggi il giornale Caserta c’è.

Il 22enne aveva ricevuto il vaccino anti Covid una quindicina di giorni fa ma al momento si escludono connessioni con il decesso. Sarà ora la Procura di Aversa – Napoli Nord a stabilire se sarà necessario un esame autoptico.

Condividi!

One thought on “Caserta, 22enne muore nel sonno: vaccinato quindici giorni prima

  1. Strana davvero questa improvvisa moria di giovanissimi appena vaccinati… Attendo con fiducia, che non sia riscontrato alcun collegamento al siero sperimentale…. E sicuramente ci credero’….

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: