Casalinga contro Pregliasco: “Perché non vai a curare la gente invece di fare terrorismo in TV?”

Condividi su:

Novantadue minuti di applausi per la signora Giuditta da Brescia che asfalta il virologo Fabrizio Pregliasco in diretta. Il sedicente esperto, a libro paga delle industrie farmaceutiche, non solo frequenta le televisioni nazionali, è presente anche in qualsiasi emittente locale. Peccato che stavolta abbiano deciso di aprire alle telefonate e di dare finalmente voce ai telespettatori. Vox populi, vox dei. “Perché non vai un po’ a lavorare invece di fare sempre terrorismo in televisione con questo virus?”.

Condividi su:

4 thoughts on “Casalinga contro Pregliasco: “Perché non vai a curare la gente invece di fare terrorismo in TV?”

  1. Peccato che non si vede il video … in ogni caso questa donna è un’altra eroina al pari di tutte coloro che fanno resistenza magari da posizioni un pò più previlegiate …

  2. Notare il solito lecchino Marco Oliva, che cerca vergognosamente di bloccarla! Per chi ancora non lo sapesse, TeleLombardia e Antenna 3 (le emittenti dirette da Fabio Ravezzani) sono nell’elenco tra le televisioni private che il governo ha generosamente finanziato a pioggia, per fare spot a sostegno dei vaccini! Sarebbe ora che qualche magistrato si svegliasse, per indagare sui retroscena di tutti quei soldini elargiti dal governo ai media, per dare un’informazione schifosamente a senso unico sui vaccini…

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.