Capovilla demolisce i Maneskin: “Band di stupidi e ignoranti. Non hanno capito niente del mondo”

Condividi su:

Pierpaolo Capovilla (ex Teatro degli Orrori) demolisce i Maneskin: “Che pena che fa questo gruppo di giovani stupidi. Conformisti, intrappolati nel successo, purissima plastica, perfetti rappresentanti di una generazione di imbecilli, incapaci persino di comprendere le circostanze storiche che hanno portato alla guerra in Ucraina“. Lo riporta Rolling Stone.

Tanto, se sei rock, puoi essere superficiale, accontentarti degli slogan, ma soprattutto non dare fastidio al Dipartimento di Stato USA. Poverini, non hanno capito niente del mondo, ma tanto, siamo rock, giusto?, basta usare la parola “fuck” e tutto il resto passa in secondo piano. L’ignoranza, la falsa coscienza, l’ideologia americana, la spazzatura al posto del cibo”.

Condividi su:

4 thoughts on “Capovilla demolisce i Maneskin: “Band di stupidi e ignoranti. Non hanno capito niente del mondo”

  1. Potrei rincarare la dose, ma non lo faccio per correttezza, non ho mai ascoltato questa robaccia né mai lo farò.
    Anzi, vorrei un risarcimento dai TG: quando li mettono in fondo all’edizione (arbitrariamente) sotto “musica” e non “schifo” o “inquinamento” rischio ogni volta uno strappo muscolare per lo scatto che mi tocca fare onde silenziare urgentemente il canale.

Rispondi a gino+ Annulla risposta

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.