Calcio, il giocatore Daniele Forte colpito da miocardite improvvisa: stagione finita

Condividi su:

“Lo attendiamo in mezzo a noi a braccia aperte, Daniele Forte infatti non è solo un grande giocatore ma in primis una persona splendida”. Questo è l’augurio sincero per una pronta guarigione che il presidente dell’Arzignano Lino Chilese rivolge al metronomo nato a Foggia il 7 settembre 1990 colpito da una forma di probabile miocardite qualche giorno fa che a meno di improbabili sorprese non gli consentirà di scendere in campo assieme ai suoi compagni di squadra in quello che sarà un finale di stagione alquanto incerto e affascinante.

«Mi sono sottoposto a due dosi di vaccino, a gennaio ho contratto il Covid e nelle scorse settimane dopo due giorni di febbre ho accusato uno strano fastidio al petto; ho così deciso di andare in pronto soccorso per fare dei controlli e dalle analisi sono emersi alcuni valori sballati a causa, come mi hanno detto anche i sanitari, di possibili postumi della malattia». Così ora con la solita tenacia e determinazione che lo ha da sempre contraddistinto, Forte dovrà vincere una battaglia ancora più importante di quella calcistica mettendo in fuorigioco la subdola infiammazione al cuore.

A proposito delle prospettive di rientro, la talentuosa mezzala spiega: «I medici mi hanno detto che nella peggiore delle ipotesi dovrei tornare in campo nella prossima stagione, dubito fortemente quindi di poter giocare ancora quest’anno anche perché le partite sono sempre meno e dovrei innanzitutto recuperare la forma fisica». Inutile dire che la perdita di Forte è un duro colpo da digerire per la banda Bianchini. Lo ha riportato il giornale di Vicenza.

Condividi su:

3 thoughts on “Calcio, il giocatore Daniele Forte colpito da miocardite improvvisa: stagione finita

  1. Stagioni finite !
    Miocardite non si guarisce e non si torna mai piu come prima!
    Mi dispiace ma se ha firmato ………….!

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.