Cagliari, Licia deceduta nel sonno a 51 anni: a stroncarla un infarto improvviso

Condividi su:

CAGLIARI – Se n’è andata nel sonno, l’ultimo giorno del 2021, nel letto della sua casa di Assemini, Licia Strazzera. Cinquantuno anni, è stata una delle volontarie più longeve della Quartu Soccorso, associazione di volontariato molto attiva nella terza città della Sardegna. Lascia la madre e una sorella, Licia: la tragica scoperta è stata fatta, stando a quanto trapela, da una sua collega. Ha provato a contattarla più volte al cellulare, senza successo, e si è insospettita, facendo scattare l’allarme. Lo scrive CastedduOnline.

Licia Strazzera faceva la badante, “si occupava di seguire alcuni anziani. Nel suo lavoro e nella nostra associazione ha sempre operato con la massima delicatezza e umanità. Per anni ha fatto i turni a bordo delle nostre ambulanze. Perdiamo una volontaria stupenda, sempre pronta a dare una mano e a mettere tutta se stessa in ogni cosa che faceva, proprio come nello spirito di ogni vero volontario. Siamo tutti attoniti e senza parole per la sua morte”. L’ultimo saluto alla 51enne domani, 2 gennaio, alle 9 nella chiesa di San Gregorio Magno a Pirri.

Condividi su:

One thought on “Cagliari, Licia deceduta nel sonno a 51 anni: a stroncarla un infarto improvviso

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.