Cagliari, 65enne colpita da trombosi dopo il vaccino AstraZeneca

Condividi!

CAGLIARI – Fa il vaccino AstraZeneca nell’hub vaccinale di Quartu Sant’Elena il 23 aprile. Pochi minuti di attesa, la puntura e via. Ma dopo circa tre settimane, per Maria Rosa Rapetti, 65enne di Pirri, inizia il calvario. La donna si sente male e si reca in uno studio medico. Lo ha riportato ieri CastedduOnline.it.

È il 16 maggio quando, referto tra le mani, si legge che, in seguito ad una ecotomografia color doppler venoso agli arti inferiori, tra le altre cose, è emerso un “ispessimento delle parti molli del sottocute ad ecostruttura iperecogena e disomogenea a livello del malleolo sinistro, il ramo venoso perimalleolare appare parzialmente ostruito da materiale trombotico (flebite) per un tratto di circa un centimetro”. Certo, non c’è nessuna correlazione ufficiale tra il vaccino e la trombosi, doveroso dirlo.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.