Burioni: “Israele con i vaccini ha sconfitto il Covid”. Invece sono tornati i contagi e le restrizioni

Condividi!

Ecco cosa scriveva il virologo Roberto Burioni il 15 giugno: “Israele è libero da COVID-19. Niente maschere, niente restrizioni, tutti al cinema, al ristorante, in discoteca a teatro o dove diavolo gli pare a ogni libero cittadino con i volti scoperti e i sorrisi esposti. Incubo finito. Perché? Grazie ai vaccini. Sbrighiamoci dunque”.

Notizia di Repubblica del 23 giugno: “Israele e la variante Delta: nel Paese con più vaccinati nel mondo tornano contagi e mascherine”. Solo una settimana fa Israele festeggiava quella che sembrava la fine della pandemia ma, contrariamente alle previsioni dei nostri esperti, sono tornati i contagi e le restrizioni.

Condividi!

2 thoughts on “Burioni: “Israele con i vaccini ha sconfitto il Covid”. Invece sono tornati i contagi e le restrizioni

  1. In Umbria, regione con la più alta concentrazione di vaccinati…. i medici sono alla presa della variante …A-B-C-D-E-F-G-H-…..
    Curioso che Sburioni, nn lo sappia.

  2. Finché in Italia faranno parlare questi INCOMPETENTI, ci tratteranno sempre da idiioti nel mondo… BASTA!!!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: