Brescia, 47enne accusa in casa un gravissimo malore: è deceduto in ospedale

Condividi su:

BRESCIA — È immenso il dolore per la perdita improvvisa di Gregorio Sbardolini, morto a soli 47 anni in seguito ad un improvviso malore. Il 47enne era stato ricoverato d’urgenza in seguito a un gravissimo malore, accusato tra le mura di casa. Gli sforzi dei medici del nosocomio cittadino sono stati purtroppo inutili: ricoverato in condizioni disperate, per il giovane padre non c’è stato purtroppo più nulla da fare.

I funerali sono stati celebrati venerdì mattina nella chiesa della Pieve di Pisogne, comune dell’Alto Sebino dove il giovane padre viveva da sempre. “Un ragazzo d’oro”, così lo ricordano in paese. Artigiano di professione, era un grande appassionato di calcio (era un tifoso sfegatato del Brescia) e di rally e si dava parecchio da fare per la comunità, partecipando attivamente a numerose iniziative di volontariato del paese. Lascia nel dolore la moglie, i giovani figli, i genitori e una sorella. Così Brescia Today.

Condividi su:

4 thoughts on “Brescia, 47enne accusa in casa un gravissimo malore: è deceduto in ospedale

Rispondi a Pippo. Annulla risposta

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.