Bologna, giovane mamma morta nel sonno: aveva solo 38 anni

Condividi su:

BOLOGNA – Una giovane mamma ascolana ma residente a Bologna, Silvia Di Pietro, è deceduta nel sonno. Aveva 38 anni e viveva nel capoluogo felsineo con il marito Giovanni e il figlio Tommaso.

Purtroppo non sono valsi gli interventi dei sanitari allertati dal marito. Per chiarire le cause della morte probabilmente si ricorrerà all’autopsia. La sfortunata ragazza tornò a 16 anni nel Piceno seguendo il padre militare nell’Esercito. Aveva frequentato il Liceo Scientifico e si era trasferita in Emilia per l’Università dove vi rimase e dove si sposò. Così Bologna Today.

Condividi su:

3 thoughts on “Bologna, giovane mamma morta nel sonno: aveva solo 38 anni

  1. Questa gente prende troppa melatonina, e poi non si sveglia. Chissà se qualcuno reagirà la cosa sta recrudescendo. Questi sono solo quelli che qualche giornale pubblica, ma i numeri reali nessuno li sa.

  2. Prima o poi il bubbone scoppia !
    appena muore qualcuno/a di veramente importante non si riuscira piu a tenere la museruola sui fatti!
    Chissa Ciro Grillo magari , oppure Di maio,Conte, Letta,drago ,il papa ,ma ops dimenticavo che questi sanno cosa c e nel siero e quindi non se lo iniettano !
    Porcaccia la malora che sfiga , m i sarebbe diventato simpatico il Pfizere ancora di piu il Jensen !!!
    Peccato!

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.