Bifarini: “Il deputato è il lavoro più retribuito e meno impegnativo in Italia. Ecco perché si scannano”

Condividi su:

Stamane l’economista Ilaria Bifarini dice una sacrosanta verità: “Tira più una poltrona che un carro di buoi. Dalle ammucchiate della sinistra, allo squallore di Di Maio e alle lotte interne fra i nuovi partiti, la verità è una sola: il deputato in Italia rimane il lavoro più retribuito e meno impegnativo, dunque il più allettante per tutti. Ancor più in tempi di crisi e disoccupazione“.

Condividi su:

11 thoughts on “Bifarini: “Il deputato è il lavoro più retribuito e meno impegnativo in Italia. Ecco perché si scannano”

  1. Per non parlare delle mancette ?
    Una volta il lavoro piu buono era il fattore infatti si diceva ,
    ” Fammi fattore un anno , e se non saro ricco e a mio danno ”
    Adesso si puo dire fammi eletto !

  2. La Bifarini ha ovviamente ragione.
    Il miglior tipo di governo lo ha descritto il Prof Malanga nel suo libro “Il mondo felice”, con persone che vengano scelte per fare davvero ciò che devono, un solo mandato se fanno schifo e non tornano più in politica, stipendio normale o addirittura zero, devono avere altri lavori, affinché governare diventi una vocazione e non un poltronificio.
    Deve crollare definitivamente questo sistema marcio e corrotto altrimenti non ne usciremo mai, gireremo in circolo per l’eternità e andrà sempre peggio.

      1. Bravo Dino.

        Come fanno a NON capire che il VOTO è un DIRITTO ma anche un DOVERE.

        DOVREBBERO TOGLIERE IL DIRITTO DI VOTARE … allora quelli non ammessi al voto si incazzerebbero di brutto.
        Invece, hanno il diritto di votare, perché qualcuno nel passato ha lottato per loro, e se ne infischiano.

        POVERA ITALIA !

  3. Vero, Ilaria ha esternato una VERITÀ a dir poco sacrosanta. Mi candiderei anch’io se non fosse che non mi voterebbe nessuno. Ma almeno io darei la libertà di scelta per quanto concerne i cacchini. Comunque, il piddì è il male assoluto da estirpare. Mi fanno ridere i covidioti che vorrebbero i pidioti che hanno sgovernato per anni e anni… Ma vaffancul0. Ieri ero triste, oggi invece ho incazzamento misto a tristezza. Questi hanno tutti gli agi possibili e immaginabili e io mi sono rotta. Non fanno nulla per noi… Come sarà il partito Italia sovrana e popolare? Sarebbe bello se mantenessero quello che promettono. Speriamo che non torni il piddì, altrimenti obbligo anti-costituzionale cacchinale per tutti. E addio vita… Brrrr. Stufa anche delle loro ammucchiate… Hanno incollato il cu.. alla poltrona con il super Attack per caso?

  4. A tutti i concittadini che non votano “per protesta”: non recandovi alle urne, non solo ottente ZERO risultato di protesta, ma fate anche un favore enorme al PD e agli altri partiti di cui non vi fidate. E’ proprio perche’ non votate che siamo arrivati a questo punto. Piu’ non votate (almeno per i nuovi partiti alternativi), sempre meno democrazia avremo. Della vostra protesta i grossi partiti se ne fanno un baffo, anzi la usano a proprio vantaggio. VOTATE e votate qualsiasi cosa tranne loro (che, tanto, i loro elettori a votare ci vanno eccome), allora forse qualcosa comincera’ a cambiare.

    1. Io vado a votare proprio per fare un “favore” alla RONZULLI … quella “signora” che schifa i voti dei no-vax.

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.