Biella, operaio muore per un malore improvviso a soli 31 anni: comunità di Chiavazza incredula

Condividi su:

BIELLA – Una giovane vita spezzata a 31 anni. E’ quella del giovane Alessio Zampieri, mancato ieri a Candelo dove viveva da qualche tempo. Ad annunciarne la prematura scomparsa, oltre alla fidanzata Melissa, la mamma Angela con la sorella Valeria con Davide e la piccola Giorgia. Così Prima Biella.

Una tragedia improvvisa, quella del giovane operaio di Biella, che ha lasciato attonita la comunità di Chiavazza, dove venerdì mattina, alle 10, nella chiesa parrocchiale di San Quirico verrà celebrato il funerale. Domani sera, giovedì 10 febbraio, nella stessa chiesa verrà recitata una veglia di preghiera.

Condividi su:

2 thoughts on “Biella, operaio muore per un malore improvviso a soli 31 anni: comunità di Chiavazza incredula

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.