Biella, Gianfranco morto all’improvviso a 55 anni: aveva fatto la terza dose da poco

Condividi su:

BIELLA – Il Biellese in lutto per la morte di Gianfranco Caliri. Aveva 55 anni, compiuti il 21 settembre scorso. Diplomato perito elettronico all’Itis Q.Sella di Biella, era divenuto titolare dell’omonima ditta artigiana specializzata nella realizzazione di insegne. Era inoltre titolare con la famiglia della storica cartoleria all’angolo tra via Tripoli e via Galimberti. Per molti anni è stato anche volontario del comitato cittadino della Croce Rossa: era autista soccorritore di ambulanza e formatore dei nuovi volontari.

La notizia della sua morte si è diffusa questa mattina, suscitando profondo cordoglio in tutto il Biellese. Numerosi sono i messaggi di lutto vicinanza condivisi sui social da chi lo conosceva. Il Santo Rosario si è tenuto l’altro ieri sera alle 19 nella chiesa di San Biagio di Biella. Nella stessa chiesa ieri, 11 gennaio, alle 15 si sono tenuti i funerali. Il suo ultimo messaggio su Facebook nel quale annunciava di aver fatto la terza dose: “Terza dose fatta. Braccio ancora attaccato. Capelli non ancora ricresciuti. La fronte è sempre ampia. Pisello ancora presente. Nessun tentacolo aggiuntivo. Vi aggiornerò se ci saranno novità eclatanti“.

Condividi su:

5 thoughts on “Biella, Gianfranco morto all’improvviso a 55 anni: aveva fatto la terza dose da poco

  1. Pisello ancora presente , pero l ho preso in quel posto !
    fate ,fate i baldanzosi e sfottete chi vi mette in guardia , tanto a piangere non sarete voi che morite ma chi rimane vivo !
    a volte non so se provare pieta o compassione !

  2. Un mio compaesano… Io nn so se in Italia, vi siano persone così tanto lige nell’osservare le disposizioni che arrivano dall’alto. Qui ciò che dice la TV e i media sono la bibbia. Se non mi sbaglio siamo a quota cinque, di decessi x le punture. In Italia, nelle vs regioni vi è un tale rimbambimento?

  3. “La fronte è sempre ampia…” Dalla foto non sembra essere ampia, e dalla scelta di vaccinarsi abbiamo la conferma che proprio no, non aveva la fronte “ampia”.

    SONO TERRIBILI LE TESTIMONIANZE SCRITTE CHE LASCIANO I VACCINATI.

  4. Siete dei mentecatti privi di qualsiasi rispetto. Non sapete nemmeno per cosa é morto. Fate vergognare qualsiasi essere umano con la vostra esistenza. Complimenti!

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.