Berlusconi: “Zelensky vuole la guerra in Ucraina. Finora ha causato migliaia di vittime”

Condividi su:

Silvio Berlusconi ai deputati di Forza Italia: “Nel 2014 a Minsk si è firmato un accordo tra Ucraina e le Repubbliche del Donbass (Russia) per la Pace. L’Ucraina butta il trattato e inizia ad attaccare. Zelensky, salito al potere con un colpo di Stato, ha subito triplicato gli attacchi contro il Donbass. È Zelensky che vuole la guerra in Ucraina. Dal 2014 ad oggi ha causato migliaia di vittime. Putin è sempre stato contrario alla guerra, voleva mettere un Governo di persone di buon senso e deporre Zelensky. Nel mondo occidentale allo stato attuale non ci sono leader né in Europa e né negli Stati Uniti”. Le parole di Berlusconi sull’Ucraina sono state accolte da applausi dai deputati azzurri.

Condividi su:

24 thoughts on “Berlusconi: “Zelensky vuole la guerra in Ucraina. Finora ha causato migliaia di vittime”

  1. Perche non lo hai detto a febbraio ?
    Invece di leccare il dietro a draghi potevi fare opposizione !
    Adesso cosa vuoi , distruggere la meloni atlantista che ti ha tolto lo scettro ?
    Sei finito e tra poco sarai anche morto di vecchiaia , puoi smettere di rompere ?
    Anche se hai ragione e tardi e nessuno piu ti ascolta , fattene una ragione !

    1. Meglio Tardi che Mai, la disastrosa guerra uKraina NON va finanziata o alimentata con Soldi ed Armi pagati dai Contribuenti italiani ( e magari indebitandoci con gli Aguzzini dellEuropa…) .

      L’italia non deve finanziare il fascismo guerrafondaio uKraino sobillato dagli anglosassoni del NATOstan.

      1. E.C.

        … Fascismo e nazismo sono 2 regimi totalitari o dittature di estrema destra, cioè sono Molto simili ! …

  2. Tocca dare ragione Anche ad Uno Come Berlusconi ( che fa discorsi vagamente pacifisti e cioè vagamente socialisti …) ??

  3. Bisogna dare atto a Berlusconi di aver finalmente detto la verità sull Ucraina. Il “cavaliere” sà anche che oggi la potenza delle elites della finanza occidentali è messa in discussione da molti paesi che si muovono verso il mondo multipolare che stà nascendo, anche tramite organizzazioni quali BRICS o SCO in cui sono compresi paesi che rappresentano oltre la metà della popolazione mondiale.
    Berlusconi ebbe anche l’amicizia con Putin che gli fà onore (anche se fu spesso criticata ) e che sembra essere tornata.L ‘aiuto dei russi sarebbe fondamentale per la tempesta in arrivo nel campo del gas, fertilizzanti, grano,etc se i burattini e loro padroni permettessero di farci aiutare

  4. Troppo tardi mister B. , il governo golpista pinochet 2 della proxy war del Deep State e del Foreign Council / Bildelber Group deve essere spodestato inquanto mandante di crimini contro l’umanità , le stesse cose della guerra fratricida delle ex repubbliche jugoslave !

  5. Se silvio continua di sto passo, é probabile che NON gli faranno vedere l’anno nuovo. A buon intenditore, poche parole

  6. Zelensky? aridaje co’ sti pupazzi….
    conta come er 2 de coppe quanno regna bastoni
    indovina indovinello chi c’è dietro/sotto di lato ?
    insomma semo tutti scemi…

  7. Un paio di giorni fa in Ucraina hanno festeggiato la data di nascita di Stepan Bandera, assurto ormai al rango di eroe nazionale, con tanto di monumenti in tutte le citta’. Chi era Bandera? Un collaborazionista ucraino filonazista che, durante la II Guerra Mondiale, aiuto’ i tedeschi a deportare nei campi di concentramento e assassinare migliaia di ucraini, russi, ebrei e polacchi. Questo e’ il governo che oggi l’Italia, gli Usa e tutta la nato stanno aiutando contro la Russia. Il che la dice lunga sulla nato e sull’attuale UE.
    E Putin sarebbe “Hitler” secondo talune menti eccelse del giornalismo, eh?

  8. Di fatto l’Italia è cobeligerante del sistema paramassonmafioso del Banderistan ergo se veniamo colpiti avremmo cio’ che ci meritiamo. Ma noi sudditi non centriamo nulla signori Egregi Russi , è la stampaglia merdaccia e le tv del drago che raccontano stronzate!

  9. Ha ragione Kl, Zelensky è solo un pupazzetto e la guerra in Ucraina solo un pretesto.
    Questa è l’ultima guerra tra due visioni del mondo, e gli americani non finiranno finché l’Europa non cade. Anche Putin sta aspettando il crollo dell’Unione Europea, e avverrà a breve.
    Il mondo unipolare non esiste già più ma tocca spiegarlo a quella serva di Sion della Meloni.
    Che i nazisti ucraini abbiano diritto al sovranismo e noi no è la più grande, grossa presa in giro della storia.
    È ora di ribaltare tutto.

  10. Berlusconi ha perfettamente ragione, qualsiasi persona di buon senso che abbia minimamente approfondito la questione arriva a queste conclusioni. Come hanno già detto altri commentatori, però, la cosa doveva essere detta prima, sin dallo scoppio della guerra in febbraio…

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.