Bergoglio rimuove parroco anti-mascherina ma non quello che ospita pusher in Chiesa

Condividi!

Don Minoni non è più il parroco della chiesa dei Santi Ippolito e Cassiano. E’ stato trasferito don Diego Minoni, sacerdote ‘no mask’ di Vanzago, paese alle porte del Milanese, dove le sue omelie e le sue osservazioni contro la ‘museruola’ ovvero la mascherina e i diritti lesi in tempi di Covid, avevano fatto alzare più di qualche sopracciglio. Lo riporta oggi l’ANSA.

A comunicargli la decisione è stato monsignor Luca Raimondi, vicario episcopale per la zona pastorale di Rho e vescovo ausiliario. Ora è a disposizione dei padri oblati, di cui fa parte. Se parli contro le mascherine all’aperto sei fuori. Se ospiti centinaia di spacciatori e rapinatori irregolari in Chiesa invece no.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.