Azienda licenzia italiani per assumere immigrati: i nostri finiscono per strada (VIDEO)

Condividi!

“Prima facevo il gommista. Eravamo 3 italiani ma l’azienda ci ha licenziato uno per uno e ha preso degli stranieri. Noi prendevamo 14 euro all’ora, loro invece ne prendono 6”, inizia così la drammatica testimonianza di Claudio, 55 anni, senzatetto italiano a Milano. Che saltuariamente fa le pulizie in un condominio per 50 euro al mese. Ora Claudio dorme in una tenda a 300 metri dal Duomo. Nella città che ospita in hotel centinaia di profughi. Andatelo a dire a Claudio, che gli immigrati non ci rubano il lavoro.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.