Avv. Taormina contro Draghi: “Green Pass è concussione. La Magistratura si muova”

Condividi su:

L’avvocato Carlo Taormina punta il dito contro il Governo e il Presidente del Consiglio: “Il Green Pass è concussione. Draghi, abusando della sua qualità, imponendo il Green Pass, costringe o tenta di costringere alla vaccinazione minacciando la perdita del lavoro o l’esercizio delle libertà personali e sociali. La Magistratura si muova“.

Condividi su:

10 thoughts on “Avv. Taormina contro Draghi: “Green Pass è concussione. La Magistratura si muova”

  1. Si capisce che il GP e’ un ricatto vergognoso pensato proprio per costringere la gente a farsi iniettare il siero sperimentale, malgrado i gravi potenziali effetti avversi che si contano, ormai, a migliaia. Taormina ha ragione, Draghi e Speranza (e consociati) devono rispondere davanti alla legge di abuso di potere, tradimento della Costituzione sulla quale avevano prestato giuramento e crimini contro l’umanita’.

  2. Gli omuncoli del governo si sono inginocchiati ai piedi di re Draghi…vergogna! state portando alla deriva quella stupenda nazione che una volta era l’Italia

    1. NON TUTTI, ORA LE FORZE DELL’ORDINE SI TOLGNO IL CASCO DURANTE LE MANIFESTAZIONI NO GREEN PASS.

      DA TWITTER

      Panta Rei@rej_panta https://twitter.com/rej_panta

      #Trieste #Italy decine di migliaia di cittadini uniti in corteo, vaccinati e non vaccinati, genitori, studenti, lavoratori, presenti anche i portuali. Una manifestazione pacifica dal coro unico #NoPass. Le forze dell’ordine hanno tolto il casco. Il governo ascolti.

  3. La GRANDISSIMA Senatrice Liliana Segre ha invitato MARIO DRAGHI a parlare davanti ai ragazzi ieri, e a ricordare loro l’importanza del ricordo, e a non restare indifferenti. Ora tocca a Mario Draghi —-> dimostrare ai sopravvissuti alle atrocità commesse nei campi di sterminio nazisti della Seconda Guerra Mondiale (e Liliana è una di queste person) —–> che NON rimane indifferente.

  4. Pensare che si muova la magistratura è da poveri dementi…
    Questi si muoveranno in ritardo, quando il popolo stanco affamato, nn avendo più nulla da perdere, li andrà a cercare.

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.