Avellino, 14enne si accascia al suolo e muore: inutili i soccorsi della madre dottoressa

Condividi!

AVELLINO – Il mondo del basket irpino piange la prematura scomparsa di Fabrizio Calò, 14enne che era tesserato per la società avellinese. Per causa ancora in corso di accertamento, il ragazzo si è accasciato al suolo mentre era in casa. Inutili i soccorsi della madre (dottoressa) che ha inutilmente provato a rianimarlo. La Fip Campania ha questa mattina espresso il proprio cordoglio attraverso una nota. Così sportchannel214.it.

Il decreto legge del 23 luglio parla chiaro: all’articolo 6 prevede l’obbligo di Green Pass in “piscine, centri natatori, palestre, sport di squadra, limitatamente alle attività al chiuso” dal 6 agosto scorso in poi. Quindi si presume che il ragazzo fosse stato sottoposto alle due dosi della vaccinazione anti-Covid.

Condividi!

14 thoughts on “Avellino, 14enne si accascia al suolo e muore: inutili i soccorsi della madre dottoressa

  1. Scusate ma non sarebbe meglio prima di scrivere la notizia verificare se si fosse sottoposto a vaccinazione?
    Dico … secondo me… insomma per non sottoporsi a facili critiche…

    1. Questo significa che non si dovrebbe, forse, segnalare che il mondo del basket piange la prematura scomparsa di un 14enne?

      1. No, significa che prima di segnalarlo come morte sospetta bisognerebbe essere certi quantomeno sia stato vaccinato. Questo per non farsi dare dei complottisti che collegano in modo infondato morti a vaccini.
        Tutto qui.

      2. A ME SEMBRA DI VIVERE IN UN INCUBO, IN UN FILM DELL’ORRORE.

        Non capisco la precisazione, ma non importa. Ad ogni buon conto, in questo momento penso allo strazio della mamma di Fabrizio, medico, per giunta. “Si presume” che stia assistendo a tante altre morti in questo tristissimo periodo. “Si presume”, chi può averne certezza?

        Quello di cui siamo certi, però, senza ombra di dubbio, è che tanti sportivi sono morti (e non solo in Italia) e anche giovanissimi (come appunto Fabrizio Calò). Mi chiedo se Papa Francesco non stia facendo qualche riflessione sulle proprie dichiarazioni relative alla vaccinazione come “atto d’amore”.

        Di questo siamo tutti certi, invece, perché non “si presume” che il Pontefice abbia invitato a compiere un “atto d’amore” anche nel convincere gli altri a farsi iniettare un vaccino genico sperimentale. Che incubo, che orrore.

        https://stopcensura.online/bergoglio-vaccinarsi-e-un-atto-damore-prof-sinagra-lo-critica-senza-alcuna-dignita/

      3. Ma ci mancherebbe. Bisogna accertarlo…magari con una autopsia…cosa mai fatta ai morti di Covid…

      1. La mia è un’osservazione che vorrebbe essere costruttiva, visto che ieri sotto la notizia del sindacalista (che era stato in effetti vaccinato) si è scatenata una piccola polemica ed è stato detto che siamo complottari che pensano che le malattie ischemiche siano nate post vaccini e che a ogni morte per infarto gridiamo al vaccino. Poi ci mancherebbe, non voglio insegnare niente a nessuno e anzi vi ringrazio per l’ottimo lavoro.

    2. dal 6 agosto comunque il greenpass è obbligatorio per accedere alle palestre e centri sportivi in generale e lui era un tesserato della Fip. comunque non passa giorno che non si verifichino incidenti di questo genere

  2. Citazione: “Scusate ma non sarebbe meglio prima di scrivere la notizia verificare se si fosse sottoposto a vaccinazione?
    Dico … secondo me… insomma per non sottoporsi a facili critiche…”

    La mia riflessione sul commento di cui sopra è la seguente, anche se capisco cosa vorrebbe intendere l’utente. Ebbene, sono oramai quasi DUE anni che sentiamo di persone che muoiono di covid, ormai 130 MILA. Basta digitare “morti covid Italia” su google e, appunto, viene miracolosamente fuori la cifra di cui prima. Domanda: TUTTI morti per covid o con il covid? Rifacendomi al commento dell’utente “anonimo”, QUALI verifiche sono state fatte se il signor “X” sia morto veramente per il covid oppure in quanto, mentre aveva il covid è sopraggiunto un infarto, dunque è morto per infarto e non covid? NESSUNA, chiunque ha il covid è morto per il covid, PUNTO, persino post mortem fanno i tamponi; nessuna autopsia, nessun accertamento approfondito. Questa è l’informazione, la “verità” cui dobbiamo sottostare e…, SILENZIO.

    1. Infatti, gentile signor Pino, nessuno é mai morto di covid…in quando che, se Lei avesse seguito tutte le lezioni internazionali del settore e le ricerche affannate in 2 lunghissimi anni di questa tragedia, organizzata ad hoc, dopo 20 anni dall’altra tragedia immane delle Torri Gemelle, avrebbe la consapevolezza che queste due ultime tragedie, sono due dei grandissimi inganni che vanno dal 900 ad oggi. In effetti gli inganni sono, sette, qualcuno dice nove … considerando il dopo rivoluzione francese…che parte dal 1856, esperti della ricerca…parlo del COMMON LAW, signori…non di improvvisazioni sul tema… media e politici, corrotti e la solita radical chic di sinistra tutti sul libro paga dei Poteri Forti…cosiddetti, che altro non sono che: massoni-giudei-sefarditi-khazariani-askenaziti-mafia di san gallo-gesuiti..in altre parole le 12 famigerate criminali famiglia che da sempre hanno messo le mani sul mondo, hanno imposto, questa bufala incedibile sapendo che una grossa parte gli italioti avrebbero chinato la testa, dando FEDE ai media e mainstream, Il consenso é stato dato anche da governanti corrotti come Macron, Merckel… e il boia della goldman-sachs, d’Italia al solo scopo per uno scellerato aumento del capitalismo, questa volta però inclusivo….organizza questa . Certo i morti da covid, sono stati voluti, e ha tante sfaccettature….poi non bastava i vaccini di cui si parla sin dalla metà degli anni cinquanta…e successiva ripresa nel 1981, alla conferenza triennale internazionale di Ginevra proprio…guarda caso …sulla sopra-popolazione. Il giudeo Attali, presenta all’occorrenza il suo libro dove spiegava senza mezzi termini come eliminarla: malattie pilotate, medicine inefficienti e vaccini. Siamo liberi grazie a canali come Stop Censura e tanti altri che rischiano la pelle per informare gli ELETTI, che altro non sono coloro consapevoli dell’inganno!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: