AstraZeneca, stop vaccinazioni per militari e forze dell’ordine dopo i decessi

Condividi!

Da ieri “è sospesa momentaneamente la vaccinazione con Vaxzevria (AstraZeneca)” per i militari e le forze dell’ordine in Italia “fino a nuova disposizione”.  E’ quanto prevede una comunicazione interna dopo le diverse morti che hanno colpito militari e agenti.

Il documento fa seguito all’ultima direttiva della struttura del commissario per l’emergenza Covid-19 che prevede per le somministrazioni la procedura per fasce d’età e non più per attività lavorativa svolta. Nel documento si precisa che le “dosi attualmente non utilizzate dovranno essere conservate e somministrate esclusivamente come seconda dose”. Mentre si conferma “la prosecuzione delle attività di somministrazione dei vaccini Pfizer e Moderna limitatamente al personale sanitario e al personale a cui è stata già inoculata la prima dose”. Lo ha riportato ieri l’Adnkronos.

Condividi!

One thought on “AstraZeneca, stop vaccinazioni per militari e forze dell’ordine dopo i decessi

  1. Solo ai militari e alle forze dell’ordine^ non si capisce bene se anche per gli anzieni l’astra zeneca verrà spospeso.

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: