Arresto cardiaco: calciatore di 23 anni muore all’improvviso durante l’allenamento

Condividi su:

Non ce l’ha fatta Marin Cacic: il giovane calciatore croato è morto a soli 23 anni. Cacic aveva perso conoscenza sabato scorso a causa di problemi cardiaci ed era finito in coma. Come annunciato dal club NK Nehaj-Senj per il quale giocava, è venuto a mancare nella tarda serata del 23 dicembre. La notizia è stata riportata da Trieste Prima.

Il 23enne si era sentito male nel corso di una sessione di allenamento. Sul posto sono subito giunti i soccorsi che lo hanno portato d’urgenza all’ospedale, dove gli è stato diagnosticato un arresto caridaco. Il giocatore è quindi finito in coma. Nonostante i tentativi dei medici, il giovane è deceduto. Numerosi i messaggi di sostegno sui social da parte della sua squadra, che fino all’ultimo ha sperato di riaverlo in campo. Nato a Gospic nel 1998, il giovane calciatore ha avuto anche un’esperienza in Italia, dove disputò una stagione in Serie D con l’Isernia.

Condividi su:

One thought on “Arresto cardiaco: calciatore di 23 anni muore all’improvviso durante l’allenamento

Rispondi a nuccioviglietti Annulla risposta

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.