Arezzo, 52enne muore stroncato da malore la mattina di Pasqua

Condividi su:

AREZZO – Profonda commozione a Sansepolcro ha suscitato l’improvvisa quanto prematura scomparsa di Pier Francesco Mercati, persona molto conosciuta in città, che avrebbe compiuto 52 anni il prossimo luglio. Dalla festa alla tragedia nel giro praticamente di pochi minuti: era infatti la mattinata del giorno di Pasqua quando Pier Francesco, rientrato nel frattempo in città a casa della madre, è stato colto da un malore: immediati i soccorsi e il trasferimento al San Donato di Arezzo, dove i sanitari hanno tentato il tutto per tutto al fine di salvarlo, senza però riuscirvi. Si può allora benissimo immaginare quale piega abbia preso la domenica. Lo ha riportato oggi La Nazione.

Mercati aveva lavorato per oltre una ventina di anni a Casa Buitoni, che come noto ha chiuso definitivamente la propria attività nel marzo del 2018; al momento, viveva nel Forlivese, dove era dipendente di un’azienda del posto e ogni fine settimana non perdeva l’occasione per tornare a far visita alla mamma Verdiana, ma anche per rivedere i tanti amici del Borgo, che lo ricordano come persona brava e squisita, di quelle che per carattere e modo di fare erano da tutti benvolute.

Condividi su:

2 thoughts on “Arezzo, 52enne muore stroncato da malore la mattina di Pasqua

  1. speriamo che, sempre più persone, aprano le palpebre e. i loro occhi, vedano la realtà e che cosa sta succedendo.

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.