Aosta, 72enne si sente male dopo il vaccino: muore poche ore dopo

Condividi!

Sotto l’osservazione del direttore della Medicina legale di Aosta nonchè direttore sanitario della Usl VdA, Maurizio Castelli, sarà eseguita all’ospedale Amedeo di Savoia a Torino l’autopsia sulla salma di Raimondo Cuaz, 72 anni, residente ad Aosta, morto sabato 1 maggio. Il giorno prima Cuaz si era sottoposto alla vaccinazione anti Covid (non è ancora dato sapere con quale vaccino); in seguito aveva detto ai familiari di sentirsi male e poche ore dopo è spirato. L’uomo non soffriva di particolari patologie e non era debilitato. Lo ha riportato ieri Aosta Cronaca.

“Considerata la vicinanza temporale della somministrazione del vaccino con il decesso – spiega ad Aostacronaca il direttore sanitario della Usl VdA, Angelo Michele Pescarmona, confermando la notizia – l’Istituto di Medicina Legale di Aosta ha immediatamente deciso di accertare le cause di morte del paziente e ha disposto l’autopsia all’Amedeo di Savoia perché risulta che la vittima fosse già contagiata dal coronavirus e l’ospedale di Aosta non dispone di una sala autoptica per pazienti Covid”.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.