“Andrea finito sulla sedia a rotelle dopo l’iniezione. Lo Stato deve pagare il crimine commesso”

Condividi su:

Lo sfogo di Federica Angelini, presidente del Comitato Ascoltami, movimento di liberi cittadini a cui si rivolgono i danneggiati dalle vaccinazioni: “Andrea non è sempre stato seduto su una sedia a rotelle. Non aveva nemmeno i cerotti di morfina appiccicati al corpo fino a poco tempo fa. Andrea andava al lavoro ed era autosufficiente economicamente. Lo Stato criminale che lo ha devastato rubandogli la salute, ora dove è? Lo Stato deve rispondere. Deve pagare il crimine commesso. Deve curarlo. Deve curarci“.

Condividi su:

11 thoughts on ““Andrea finito sulla sedia a rotelle dopo l’iniezione. Lo Stato deve pagare il crimine commesso”

  1. Lo stato deve curarvi??!

    Ahahah ma non farmi ridere! A breve il SSN salta del tutto ed entro un paio d’anni morti e malati gravi da vaccino saranno talmente tanti che verranno praticamente lasciati al loro destino, nessuno si occuperà di loro perché saremo tutti troppo occupati a sopravvivere nel caos che voi con la vostra immane idiozia e il vostro leccaculismo dell’autorità avete contribuito a creare.
    E personalmente le cure a voi sono ben felice di non pagarle, siete masse di deficienti ignoranti che preferite mettervi a pecorina piuttosto che informarvi, adesso auguri e tanti saluti!!

    1. Concordo in toto. Bastava dire no! Ci abbiamo rimesso ma abbiamo avuto il coraggio di farlo. Troppo comodo adesso dire non gioco più. Adesso fottetevi! Ci avete ghettizzati, derisi, spintonato, schifati mo’ fottetevi. Nessuna pietà!

  2. Alla faccia dei covidioti che ridono quando fai loro notare che alcune persone sono rimaste gravemente danneggiate dai vaccini sperimentali covid-19. E negano anche tutto ciò. Magari fosse capitato a loro… Mio Dio. Queste sono le conseguenze dell’inoculazione massiccia… Mi dispiace tanto. Povero ragazzo. Gli porgo tutta la mia solidarietà, davvero, altro non posso fare. Non oso nemmeno lontanamente immaginare quanto possa stare male… Il governo lo ha rovinato. Mi vengono i brividi e qui ci sono 42°. Ho un’ansia assurda e sono terribilmente preoccupata. Era un giovane SANO. Eppure il governo dei peggiori si è defilato e se ne frega totalmente dei danneggiati… Non me la sento di infierire, alcuni, fin troppi, si sono sacrificati per il lavoro… Chi non ne ha mai avuto uno e non possiede nemmeno un briciolo di empatia non potrà mai capire, vedasi mia madre… Attenzione, non lo biasimo, anche se la colpa della situazione in cui siamo io la do principalmente anche a loro, quel che è avvenuto nel 2020, (anche perché le pecore senza un pastore sono libere, ma loro volevano rimanere sempre rinchiuse per una cagata immane. Sindrome di Stoccolma insomma). D’altronde il vuoto cerebrale dei covidioti è cosa risaputa. Però al posto dei danneggiati io avrei scelto la salute e la vita… E non il rischio e il vuoto… Ora speriamo che il ragazzo ottenga le cure necessarie e che il governo non obblighi mai più alle inoculazioni. Speriamo bene…

  3. Tutti i danneggiati e i familiari dei deceduti facciano causa in massa o class action, qualcosa si smuovera’, almeno crescera’ la consapevolezza e un numero maggiore di persone rifiutera’ di farsi iniettare questa roba. Piu’ saranno le persone, meno questo regime potra’ ricattarci. Non possono privare del lavoro tutti quanti.

  4. continuano ad uscire dinieghi ai risarcimenti anche con evidenze scientifiche che il danno è da vaccino perché “NON ERA OBBLIGATORIO ED E’ STATO FIRMATO IL CONSENSO INFORMATO”. Lo avevo predetto più di un anno fa (ed era facilissimo farlo) ed inoltre SCUDO LEGALE PER I MEDICI VACCINATORI ma finché i già tanti decessi non diventeranno ancora di più la covidiozia regnerà

  5. La tragedia si sta compiendo. Occorreva opporsi sin dal primo obbligo per sanitari. Molti hanno pensato non li riguardasse. Noi lo dicevamo: è nazismo. l’Italia ha scelto le tre scimmiette. Ma è noto che mettersi a struzzo espone, mica protegge. Spero solo che i colpevoli paghino, ma è colpevole anche chi ha ceduto, e con ben poche eccezioni.

  6. Andrea una domanda .
    Perche ti sei fatto inoculare ?
    Per andare al ristorante,cinema,bar aereo e cagate varie ?
    O sei stato ricattato ?
    Questo ci devi dire e spiegarci !

  7. Le cose vengono sempre prese alla leggera, molto alla leggera. Siamo passati da essere la 4* potenza mondiale, ad essere uno sputo di stato.
    Già questo avrebbe dovuto risvegliare le coscienze. Eppure agli italiani piacciono le bella balle rassicuranti.
    In merito ai danni da vaccino, scordatevi che lo stato rimborsi. Vi ricordo che chi si è fatto inoculare, ha firmato stupidamente la liberatoria…
    Inutile invocare il rimborso.

  8. Costoro si sono vaccinati… leggo che in sostanza se lo sono cercato…. diciamo che hanno certamente sbagliato a fidarsi col se di poi. Chiedono che lo Stato rimborsi ed aiuti…. qui io non sarei molto d’accordo, perchè chi dovrebbe pagare economicamente E DI TASCA PROPRIA E CON TUTTI I BENI PERSONALI sono il governo caduto, tutti coloro che hanno detto si a green pass e vaccinazione obbligatoria ed anche Big Pharma. Se paga lo stato in fondo è come se i danneggiati pagassero se stessi, invece i colpevoli con dolo – non più per colpa ormai è assodato – sono singole persone che hanno voluto questo e devono esser perseguite individualmente.. non se la possono cavare con “eh ma io esercitavo una funzione di stato”, caduto dalla carica ciao e arrivederci!

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.