Ancora decessi improvvisi tra i sanitari: trovato morto in casa l’infermiere Riccardo Desideri

Condividi su:

LIVORNO — È improvvisamente scomparso l’infermiere ASL in servizio Riccardo Desideri a 60 anni. Sono stati i vicini di casa a chiamare il 112 sollecitando un intervento di ambulanza e vigili del fuoco non vedendolo più da qualche tempo. Proprio quest’ultimi sono riusciti ad entrare all’interno e, una volta dentro, lo hanno trovato morto. Desideri, secondo quanto constatato dal medico del 118 sopraggiunto a bordo dell’ambulanza, era deceduto da giorni probabilmente per cause naturali (?). Lo ha riportato QuiLivorno.it.

L’Azienda USL Toscana nord ovest esprime il proprio cordoglio per l’improvvisa scomparsa di Riccardo Desideri, 60 anni, infermiere da tempo in servizio negli ambulatori chirurgici al sesto padiglione dell’ospedale di Livorno. Desideri era stato assunto 30 anni fa dalla azienda.

Condividi su:

6 thoughts on “Ancora decessi improvvisi tra i sanitari: trovato morto in casa l’infermiere Riccardo Desideri

  1. Mi avessero detto anche solo 3-4 anni fa che sarebbe arrivato il giorno in cui la scienza avrebbe fatto piazza pulita proprio dei suoi più ciechi e convinti sostenitori non ci avrei creduto.

    Che tempi incredibili in cui essere vivi ragazzi! Ne devono arrivare ancora di soddisfazioni…

  2. Che covidioti… Ma non è vero che si stanno sacrificando per il bene degli altri come amano scrivere alcuni covidioti… Lo fanno perché sono dei coglioni senza spina dorsale, è un dato di fatto incontrovertibile… Poi se muori non potrai di certo lavorare, quindi non ha senso spacciare l’ipocrisia e l’ipocondria per spirito altruistico… A loro semplicemente manca lo spirito critico e sono ancora convinti che potrebbero morire di covid-19 anche se esistono le cure… Anche se gli ammalati sono una esigua minoranza, ovvero i più deboli o fragili… Troppi ve ne sono ancora di soggiogati e pusillanimi… Che pena e tristezza che mi fanno questi smidollati ipocodriaci… Magari molti di loro erano pure già immuni. Boh… Poi morte naturale insomma, a 60 anni? Bah… Non credevo che l’aspettativa di vita si fosse abbassata così tanto… Nel frattempo, nel mentre che scrivo questo mia madre ha dato un calcio alla gatta perché è entrata dentro… Che famiglia disagiata demmerda che mi ritrovo ad avere… Tristezza…

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.